Roma Calcio » AS Roma News » REAL MADRID Perez su Özil: “Ceduto perché faceva le ore piccole con le sue amanti”

REAL MADRID Perez su Özil: “Ceduto perché faceva le ore piccole con le sue amanti”

In Spagna, e non solo, in molti si chiedono come mai il Real Madrid abbia ceduto Mesut Ozil. Il sito spagnolo Abc.es riporta il pensiero del presidente del Real, Florentino Perez, sulle motivazioni che lo hanno spinto ad accettare l’offerta dell’Arsenal per la cessione del centrocampista tedesco: “Non era un buon professionista. Era ossessionato dalle donne. Usciva la notte con le sue amanti e stava senza dormire per ore e ore. Il padre Mustafa (il suo agente) faceva finta di niente. Quando è venuto a discutere il rinnovo del contratto di Mesut, noi proponevamo un prolungamento fino al 2018 a 6,5 milioni di euro a stagione e lui ne chiedeva 8,5. L’accordo non si trovò e lui stesso lo mise sul mercato in Inghilterra, Francia e Germania. Noi lo abbiamo saputo da altri. La mancanza di professionalità del giocatore e l’atteggiamento del suo agente hanno fatto si che il Real Madrid accettasse l’offerta di 50 milioni di euro fatta dall’Arsenal”.

Secondo El Mundo, invece, il Real Madrid avrebbe deciso di privarsi del trequartista tedesco perchè avrebbe avuto un flirt, durato diversi mesi, con la modella venezuelana Aida Yespica. Sembra infatti, che il giocatore di origine turca, nonostante fosse fidanzato con la cantante tedesca Mandy Capristo (ancora sua compagna attuale, nella fotogallery), volasse a Milano e a Parigi molto spesso proprio per incontrare l’ex Miss Venezuela, spendendo circa 15mila euro ogni due settimane per un volo privato che lo portasse dalla bella Aida. Sempre secondo quanto riportato dal media spagnolo, questo rapporto avrebbe influenzato le prestazioni del calciatore in maglia merengues.

Fonte: calciomercato.it