Roma Calcio » AS Roma News » ROMA-LAZIO I precedenti

ROMA-LAZIO I precedenti

Roma-Lazio

Cifra tonda. Con quello di oggi pomeriggio (ore 15) saranno 70 le sfide tra Roma e Lazio nella storia del campionato italiano.

È difficile trovare le parole per descrivere questa partita perché basta un’istantanea di un gol o di un gesto tecnico del passato per scriverci pagine e pagine, ma cinque lettere possono bastare per dare un’idea più precisa: derby. Ce ne sono tanti in Italia: da quello di Milano a quello di Genova, passando per quello di Torino, ma nessuno è come quello della Capitale. E si può capire solo vivendolo. Da giocatore sul campo o da tifoso sugli spalti fa poca differenza: si tratta di emozioni forti.

Si riparte dalla stracittadina del 26 maggio, finale di Coppa Italia, vinta dalla Lazio. Una delusione cocente, ma – parole del tecnico Garcia – passata. È inutile pensare a ciò che è stato, è necessario voltare pagina e guardare avanti. I numeri dei precedenti danno ragione ai padroni di casa: 25 vittorie della Roma (85 gol fatti), 31 pareggi, 13 successi della Lazio (57 reti realizzate).

La Roma non si impone dalla stagione 2010-2011, 2-0 doppietta di Totti. In panchina c’era Vincenzo Montella e la formazione giallorossa conquistò sotto la pioggia il quinto derby consecutivo su cinque tra Serie A e Coppa Italia. “Nemmeno il Real Madrid con il Rayo Vallecano ci sarà mai riuscito”, disse De Rossi a proposito di questo record a tutt’oggi imbattuto e “sarà difficile che ci riusciranno mai”, come sottolineato da Totti dopo l’ultimo Roma-Lazio della scorsa stagione, quando il Capitano raggiunse Da Costa e Delvecchio nella classifica dei bomber dei derby a 9 reti.

Da quel primato storico, però, non si registrano più soddisfazioni piene: una sconfitta (1-2, 2011) e un pareggio (1-1, 2013). Andando indietro nel tempo, tante partite indimenticabili da conservare nell’almanacco giallorosso.

Restando agli ultimi dieci anni, cinque affermazioni: una vinta 2-0 con un gol di tacco di Mancini e un altro di destro di Emerson (2003). Un 3-2 combattuto fino all’ultimo secondo con sigilli di Vucinic, Mancini, Perrotta (2007).

Un’altra con un colpo di testa vincente di Julio Baptista (2008). Nel 2009 una con un tocco di “stinco” di Cassetti (De Rossi docet) nell’ultimo quarto d’ora che decise l’incontro e, come sopra riportato, il derby dei 5 di fila (2011). Per la cronaca: si gioca di 22 settembre, come il confronto di Coppa Italia del ’74 che vide vincere la Roma 1-0 con gol di Prati.

Fonte: asroma.it