Roma Calcio » AS Roma News » AS ROMA Baldissoni: “Troppo presto per parlare di Scudetto. Decisiva la forza del gruppo”

AS ROMA Baldissoni: “Troppo presto per parlare di Scudetto. Decisiva la forza del gruppo”

Mauro Baldissoni

Mauro Baldissoni

Il direttore generale Mauro Baldissoni è stato intervistato in mattinata dall’emittente satellitare Sky Sport, riguardo il momento positivo della Roma prima in classifica:

La Roma ha la difesa migliore d’Europa.
“I numeri hanno un valore perché raccontano la realtà e sono sempre indiscutibili, questo è un segno che si sta lavorando. Ovviamente dopo sette partite si può fare un bilancio che è estremamente provvisorio. Per ora siamo contenti, ma sappiamo che in realtà non abbiamo fatto nulla”.

Fattibile secondo lei l’ipotesi Scudetto?
“È ancora troppo presto, lo scudetto non si assegna a ottobre. Dobbiamo occuparci dei presupposti e delle cause, non degli effetti. Vincere lo scudetto sarebbe un effetto dei punti che si raccolgono e delle partite che si vincono, noi dobbiamo curare il presupposto che è quello di lavorare per far sì che la Roma si presenti in campo in condizioni di vincere tutte le partite e fino ad oggi è riuscita a farlo”.

C’è stato molto scetticismo, è arrivato il momento di levarsi qualche sassolino dalle scarpe?
“I sassolini ce li teniamo ancora dentro le scarpe, perché ancora abbiamo ancora fatto tutto quello che noi vorremmo fare in futuro, non abbiamo vinto nulla. Lo scetticismo è comprensibile in un momento di passaggio, forse qualche opinione espressa nei confronti di questa società non è stata generosa, spero però che chi l’ha espressa si possa ricredere in fretta”.

Totti o Garcia, chi è l’uomo decisivo di questa Roma?
Sicuramente entrambi ma soprattutto la squadra, il gruppo, in questi due anni tutto è stato decisivo, tutto ha fatto esperienza, anche gli errori”.

Pensate al rinnovo di mister Garcia?
“Questi discorsi li affronteremo più avanti, ha due anni di contratto ma c’è l’intenzione di andare avanti insieme”.

Nuovi investitori nel calcio italiano, un bene? Voi cercate nuovi soci?
“È un bene soprattutto in questo periodo di crisi internazionale e nazionale, investitori stranieri sono ben accetti, vedremo come si comporterà Thohir. La proprietà della Roma ragiona sempre a lungo raggio, non siamo di passaggio, ragioniamo sempre in chiave futura”.

Fonte: Sky Sport