Roma Calcio » AS Roma News » AS ROMA Faccini (ag. Bradley): “Si merita questa soddisfazione”

AS ROMA Faccini (ag. Bradley): “Si merita questa soddisfazione”

Michael Bradley

Michael Bradley

Alberto Faccini, agente di Michael Bradley, autore ieri del gol che ha portato la vittoria della Roma ad Udine, ha parlato della prestazione e del momento in giallorosso del suo assistito. Queste le sue parole:

“Si merita questa piccola soddisfazione per quello che ha fatto fino a questo momento, considerando anche il suo rendimento positivo dello scorso anno. Questa stagione, invece, purtroppo è stata condizionata da un infortunio che gli ha impedito di lottare subito per una maglia da titolare. E’ un professionista dalla grande determinazione e sono sicuro che cercherà fino all’ultimo di mettere in difficoltà l’allenatore per conquistarsi maggiore spazio. Ieri lui era comunque molto tranquillo dopo la partita con l’Udinese perché ha segnato sì un gol importante, ma non ha vinto una Coppa”.

Fonte: calciomercato.it

Alberto Faccini, agente di Michael Bradley, ha parlatodel suo assistito e della nona vittoria in campionato della squadra di Garcia.

Ha sentito Michael ieri dopo la partita? Cosa le ha detto?

“Si, non ho avuto modo di parlarci bene, l’ho sentito un secondo dopo la partita. Il ragazzo è molto contento, non solo per aver ritrovato il campo e per il gol, ma anche per la vittoria”.

Come ha vissuto questo periodo fuori a causa dell’infortunio? Ha sofferto nel vedere la squadra vincere senza poter dare il proprio contributo?

“Si, più che altro ha sofferto per non aver dato il contributo alla squadra, ma era comunque molto felice nel vedere vincere i propri compagni”.

Si dice che Garcia faccia sentire tutti importanti allo stesso modo, Michael come si sente davanti a un centrocampo forte come quello giallorosso? Un titolare o una riserva?

“Partiamo dal fatto che Michael l’altr’anno è stato il titolare per quasi tutto il campionato. Purtroppo in questo avvio di stagione è stato penalizzato da questo infortunio, ma è consapevole che la squadra sta andando bene e tutto funziona bene, ma io dico che lui sarà di nuovo determinante e protagonista nel prosieguo del campionato”.

Dopo il gol all’Atalanta questo è il suo secondo sigillo con la maglia della Roma. Ieri l’Udinese aveva un nuovo sponsor: Michael l’imbianchino. Forse un segno del destino?

“Non ci avevo fatto caso. Non lo so, chiedetelo all’Udinese (ride)”.

Bradley può essere l’emblema di questa Roma dove chi entra fa sempre bene?

“Beh io penso che debba essere visto come esempio della professionalità in quello che sta dimostrando. Poi questi sono episodi, magari possono essere colti come segnali positivi, però l’esempio che sta dando Michael è della professionalità e della determinazione, si è curato un mese tutti i giorni, e questo dimostra quanto sia importante per lui giocare per voler essere protagonista nella Roma”.

Secondo lei dove può arrivare la Roma di Garcia?

“A questo punto dico molto molto in alto”.

Fonte: asromaradio.it