Roma Calcio » Rubriche Calcio Roma » Amarcord » UDINESE-ROMA Friuli fortino bianconero: solo due reti subite in casa. Ma i giallorossi in trasferta volano

UDINESE-ROMA Friuli fortino bianconero: solo due reti subite in casa. Ma i giallorossi in trasferta volano

De Rossi e Muriel

De Rossi e Muriel

La prova del nove per la Roma imbattuta ed imbattibile di questo inizio stagione passa per uno dei campi più insidiosi della Serie A; l’appuntamento di domenica prossima è al Friuli di Udine, contro quella formazione che mister Guidolin negli ultimi tre anni è sempre riuscito a portare ad una sorprendente qualificazione in Europa. Pur non protagonisti di una partenza esaltante, i calciatori dell’Udinese hanno convinto finora nelle quattro apparizioni interne stagionali: tre vittorie ed un pareggio collezionati, con sette gol fatti e solo due subiti davanti al pubblico amico. Un ruolino di marcia a ritmo Champions per i friulani, non confermato però dalle prove meno positive in trasferta. L’ultima rete subita in casa dal portiere bianconero Kelava risale addirittura al 15 settembre scorso, nell’1-1 contro il Bologna alla terza giornata.

Per sfondare il fortino friulano ancora imbattuto, gli uomini di Garcia dovranno continuare il loro trand estremamente vincente lontano dall’Olimpico, che ha visto i giallorossi trionfare quattro volte su quattro con ben dieci gol all’attivo. L’ultimo successo esterno è il più prestigioso: 3-0 a San Siro contro i rivali dell’Inter al termine di una prestazione compatta e cinica. I capocannonieri della Roma in trasferta sono Francesco Totti e Alessandro Florenzi, entrambi a quota 3 gol; ma se il capitano ad Udine mancherà per colpa dello stop muscolare alla coscia, il giovane esterno potrà arricchire il suo bottino personale e bissare le prodezze di Livorno, Parma e Milano.

Keivan Karimi