Roma Calcio » Rubriche Calcio Roma » Amarcord » CALCIO E NUMERI Si ferma a 744′ l’imbattibilità di De Sanctis. Pelizzoli resta il recordman

CALCIO E NUMERI Si ferma a 744′ l’imbattibilità di De Sanctis. Pelizzoli resta il recordman

Morgan De Sanctis

Morgan De Sanctis

Al 63′ minuto di Torino-Roma si è improvvisamente arrestata l’imbattibilità della difesa romanista e soprattutto del portiere Morgan De Sanctis, il quale per 744 minuti non aveva subito neanche una rete ufficiale in campionato. L’ultima (e unica nella stagione fino a ieri) risaliva al 16 settembre scorso, quando al minuto numero 39 di Parma-Roma l’attaccante francese Biabiany batteva di testa l’ex numero uno del Napoli. E’ stato un altro esterno offensivo come Alessio Cerci ad interrompere la serie positiva della porta romanista, con un tocco ravvicinato su assist di Meggiorini.

De Sanctis dunque si avvicina ma non riesce a battere il record assoluto nella storia della Roma di imbattibilità, detenuto invece da Ivan Pelizzoli, portiere attualmente in forza al Pescara che non vanta un passato in realtà troppo roseo nella società capitolina. Dieci anni fa, nella stagione 2003-2004, l’estremo difensore lombardo riuscì a mantenere involata la propria porta per 774′, dalla terza giornata Juventus-Roma finita 2-2 sino alla vittoria contro il Lecce per 3-1, quando una rete inutile di Chevanton all’89’ minuto fermò il record dell’allora promettente Pelizzoli.

Keivan Karimi