MERCATO ROMA Di Marzio: “Nainggolan strappato a Napoli e Juve. Pastore idea per Giugno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:18
Gianluca di Marzio
Gianluca di Marzio

Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato, è intervenuto ai microfoni di Te la do io Tokyo per commentare le ultime mosse di mercato. Ecco le sue dichiarazioni:

Nainggolan e Paredes, due grandi mosse

“Il colpo di gennaio è sicuramente Nainggolan, in molti lo cercavano, a cominciare da Napoli e Juve. I bianconeri non avevano la forza a livello di budget come quello della Roma. La Roma lo ha corteggiato a lungo, lui non era molto convinto di andare al Napoli, in più il progetto della Roma è avvincente”.

La formula con cui è stato preso?

“Le due società si ritroveranno più avanti per discutere il prezzo della seconda metà del cartellino. La prima metà è stata pagata 9,5 tra prestito e riscatto, un bel prezzo. Adesso ci sono da sistemare alcune cessioni come quelle di Marquinho e Borriello”.

Borriello e la Fiorentina?

“L’intenzione dei viola è quella di non prendere una prima punta vera”.

Pastore?

“Secondo me non c’è mai stato niente. Lui sarebbe uno sfizio, forse per giugno”.

Lamela può tornare in Italia?

“So che il 15 gennaio prenderanno una decisione quelli del Tottenham”.

Le altre squadre?

“Il Napoli vuole Gonalons del Lione, un buon giocatore ma non un top player”.

Fonte: Css