ROMA-INTER Le pagelle dei giallorossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:29
Benatia
Benatia

Zero a zero tra Roma e Inter nell’anticipo di campionato. Diamo i voti ai calciatori giallorossi scesi in campo all’Olimpico:

DE SANCTIS 6 – Mai impegnato seriamente dall’attacco avversario.

TOROSIDIS 6 – Timido ed in difficoltà nel primo tempo, quando spinge nella ripresa crea un paio di palle gol dalla destra.

BENATIA 6,5 – Lotta con Icardi e Palacio e lo fa con brillantezza e lucidità.

CASTAN 6,5 – Come il compagno di reparto non molla un millimetro ai nerazzurri.

ROMAGNOLI 6,5 – Gioca da veterano, ma resta il fatto che agisce in un ruolo non suo.

DE ROSSI 6,5 – Grintoso e attento, nel finale si trasforma anche in attaccante aggiunto.

NAINGGOLAN 7 – Il migliore per continuità di azione e aggressione, nel finale rischia anche di realizzare l’assist decisivo mandando in porta Pjanic.

STROOTMAN 6 – Il minimo indispensabile in mezzo al campo.

LJAJIC 5 – A parte una bella giocata sull’esterno poi mal conclusa, si vede poco e male, sia da attaccante che da trequartista. Dal 55′ PJANIC 6 – Ci si aspettava lo strappo vincente dal bosniaco, resta invece solo una palla gol sprecata calciando su Handanovic.

DESTRO 6 – Si muove con la solita costanza, ma manca lo strappo decisivo da grande attaccante. Dal 81′ BASTOS SV

GERVINHO 5,5 – Seconda gara non sufficiente dopo quella di Bologna. Si incaponisce in dribbling inutili e pretenziosi, soffre la fatica e l’enorme lavoro sulla fascia, per una volta troppo evanescente. Dal 89′ FLORENZI SV

GARCIA 6 – L’approccio della Roma è giusto, messa in campo al meglio delle possibilità ma concentrata e volenterosa. Poi si allunga, tende ad abbassarsi senza aggredire l’Inter, soffrendo per mezz’ora. Nel finale riesce a creare grazie alla posizione intermedia di Pjanic. Resta un punto interrogativo la sostituzione Destro-Bastos a 10′ dal termine.

A cura di Keivan Karimi (Twitter @KappaTwo)