ELEZIONI FIGC Tavecchio: “Ho l’appoggio delle leghe, non ritiro la candidatura”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:13
Carlo Tavecchio
Carlo Tavecchio

Prima la gaffe razzista, poi le parole dure su Albertini. Carlo Tavecchio però non molla, anzi raddoppia in vista delle elezioni alla presidenza della Federcalcio e non si tira indietro. Queste le sue parole:

“Ho prestato molta attenzione agli accadimenti di questi giorni e alle posizioni espresse dai media in merito alle parole da me impropriamente usate, senza alcun intendimento offensivo, in occasione dell’assemblea di venerdì scorso. Ne ho tratto molti insegnamenti che ho voluto condividere con i rappresentanti delle componenti che sostengono la mia candidatura a presidente della Figc, ricevendo dagli stessi piena conferma del loro sostegno.

Ciò mi conforta e mi induce a ribadire l’impegno per la piena attuazione del mio programma in caso di mia elezione alla presidenza federale -aggiunge Tavecchio -. In questi giorni ho apprezzato la diffusa sensibilità dell’opinione pubblica sui temi della discriminazione razziale e mi auguro che si possa partire proprio da questa sensibilità per dare avvio a un capillare programma di educazione sportiva e a forme di lotta contro ogni discriminazione nello sport finalmente efficaci, come da tempo ho realizzato nell’ambito della Lega Nazionale Dilettanti che presiedo dal 1999″.

Fonte: Ansa