COPPA ITALIA Malagò: “Non fare finale a Roma sarebbe una sconfitta”

Malagò
Malagò

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, intervenuto a Napoli amargine di una manifestazione ha commentato le voci che vorrebbero una finale di Coppa Italia lontano da Roma.Queste  le sue parole:«Finale di Coppa Italia a Roma? Non disputarla lì sarebbe una sconfitta, un’impotenza assoluta.Non solo bisogna giocarla a Roma – insiste Malagò – ma si deve dimostrare il contrario», perchè, «c’è un’Italia che si ribella a quello che è successo. Altrimenti significa non vincere un problema, vuol dire rinunciare a combatterlo.Nel momento esatto in cui c’è una identificazione chirurgica delle singole persone», cui «va fatto pagare il prezzo», invece «di farlo pagare a un settore, a una parte dello stadio o a tutto lo stadio». «Ci sono delle sacche di tifoserie che fanno fatica a essere ricettive a certe strategie, come la chiusura di curve e stadi, e alle campagne di sensibilizzazione»

Fonte: Ansa