Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio COPPA ITALIA 7 maggio 1986. “Quarti di nobiltà e d’orgoglio”

COPPA ITALIA 7 maggio 1986. “Quarti di nobiltà e d’orgoglio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00
Coppa Italia 1985-86
Coppa Italia 1985-86

(T. Cagnucci) – Il senso di questo Roma-Inter 2-0 sta nella formazione della Roma che leggi nel tabellino: Gregori, Oddi, Mastrantonio, Desideri (67′ Bencivenga), Lucci, Righetti, Graziani, Giannini, Tovalieri (87′ Gespi), Impallomeni, Di Carlo.

Una masnada di ragazzini che in questo pomeriggio di Coppa Italia si sbarazzeranno dell’Inter e che si appresteranno a vincere la competizione. Il senso di questa partita è quello della migliore Roma diEriksson che da poco aveva subito il trauma surreale e grottesco del Lecce dopo aver giocato il miglior calcio del pianeta e aver recuperato 8 punti alla Juventus in 13 partite quando la Juve era campione del mondo e la vittoria valeva due punti.

Fonte: asroma.it

VAI ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!