Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio CONFERENZA STAMPA Garcia: “Senza puntare allo Scudetto non saremmo arrivati neanche sesti”

CONFERENZA STAMPA Garcia: “Senza puntare allo Scudetto non saremmo arrivati neanche sesti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:17
Totti Garcia
Totti Garcia

Il tecnico della Roma Rudi Garcia ha parlato al termine dell’ultima giornata di campionato persa 1-2 all’Olimpico contro il Palermo. Queste le sue parole:

Giovedì cosa chiederà al presidente Pallotta per poter avvicinare la Juventus?

“Sono state riprese alcune cose che ho detto ieri. E’ stato preso un attacco alla società ma voleva essere tutto il contrario. Ho detto che siamo in una fase di crescita e che il presidente è fantastico. Vuole costruire lo stadio e lo farà per il bene di questa società, per portarla in una dimensione superiore. La Juve irraggiungibile è solo una verità perché possono vincere la Champions dopo lo Scudetto e la Coppa Italia. Dopo Juve-Roma ho detto che avremmo vinto lo Scudetto perché era quanto serviva al momento: avevamo perso dopo tre gol irregolari e i giocatori erano a terra. Eravamo in grande pericolo in quel momento, si rischia la smobilitazione. Senza quelle frasi avremmo rischiato di non arrivare neanche in Europa League”.

Può fare un bilancio morale della stagione della Roma? Il secondo posto è stato preso con poco entusiasmo dai tifosi.

“I ragazzi sono stati bravissimi a terminare secondi. Ce lo siamo meritati, siamo stati terzi solo tre giornate e ci siamo ripresi subito il secondo posto. Abbiamo faticato durante la stagione per gli infortuni, per la Coppa d’Africa e per altri motivi. Abbiamo perso la qualità del gioco e ne abbiamo risentito”.

Quale reparto ha bisogno di maggiori interventi?

“Lavoreremo per migliorare la squadra. Roma non è stata costruita in un giorno e lavoreremo in totale sintonia con i dirigenti italiani, ovvero Sabatini e Baldissoni. Sabatini è molto bravo per fare una squadra forte, ogni decisione la prenderemo insieme secondo la linea fissata dal presidente”.

L’anno prossimo sarà più facile lavorare con le aspettative della piazza?

“Ovviamente non saremo noi i favoriti, ma la Juventus. Avremo l’obiettivo di giocare nuovamente la Champions League, poi può succedere un incidente statistico facendo una stagione perfetta con un calo della squadra favorita”.

Redazione AsRomaLive.it

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!