STADIO ROMA Pannes non lavora più al progetto. Pallotta: “Abbiamo team di esperti per portare a termine il progetto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:12
Stadio Roma
Stadio Roma

Stadio della Roma ha annunciato oggi di aver formalmente concluso la propria collaborazione con Mark Pannes.

Il progetto, che prevede un nuovo stadio per l’AS Roma, strutture per l’allenamento, un centro per l’intrattenimento e un business park, includerà anche una serie considerevole di lavori dedicati alle infrastrutture pubbliche, che saranno finanziati privatamente per i cittadini di Roma.

Il presidente dell’AS Roma James Pallotta ha dichiarato: “Nel percorso dello Stadio della Roma avevamo raggiunto un punto in cui avevamo la necessità di reclutare un team interamente dedicato al progetto, sia a Roma sia a Boston, che avesse una profonda esperienza nell’edilizia e nel settore degli stadi, al fine di poter progredire al livello successivo e dare vita a questo progetto estremamente importante. Siamo fermamente convinti di aver messo insieme un team di esperti per portare a compimento questo progetto che sarà utile alla squadra, alla città di Roma e a tutta l’Italia. Voglio ringraziare Mark per il tempo che ha dedicato alla causa e per tutti i suoi sforzi: gli auguro il meglio per il futuro”.

A dicembre del 2014, Roma Capitale ha ufficialmente riconosciuto al progetto la pubblica utilità per la Città di Roma. Il team di lavoro, che è stato guidato da David Ginsberg negli ultimi mesi, si sta preparando a sottoporre il dossier definitivo alla Conferenza dei Servizi, supervisionata della Regione Lazio.

Fonte: asroma.com