Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Napoli-Roma, Spalletti: “Dzeko deve essere più cattivo. Fino al gol…”

Napoli-Roma, Spalletti: “Dzeko deve essere più cattivo. Fino al gol…”

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti ©Getty Images

NAPOLI-ROMA DICHIARAZIONI SPALLETTI – Il tecnico della Roma Luciano Spalletti ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’ dopo la vittoria ottenuta al San Paolo contro il Napoli per 3-1, grazie alla doppietta di Dzeko e alla rete di Salah. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore giallorosso:

E’ stata la Roma migliore da quando lei è tornato?
Sicuramente si, per quello che abbiamo fatto per le qualità come hai detto tu, ma anche per la forza dell’avversario. Abbiamo evidenziato le nostre qualità e potenzialità.

Quali sono i margini di crescita?
Noi abbiamo una buona squadra e una buona rosa come ho sempre detto. Hanno gioato anche calciatori che avevo utilizzato poco e abbiamo fatto una buona partita. Quando giochi così le partite le porti a casa e dimostri di avere qualità importanti. Alcune volte siamo stati al di sotto del nostro massimo. Ci sarà da vedere se la Juventus continuerà a correre come sta facendo. Noi abbiamo fatto una buona gara, quello che dovevamo fare.

Su Nainggolan e Perotti, hanno giocato entrambi una grande partita dal punto di vista tattico
Loro sono bravissimi a fare il possesso, avendo tre centrocampisti sulla linea difensiva. Non buttano mai via la palla e la sanno giocare, questo fraseggio non glielo togli. Se vieni a cercare di toglierla diventa difficilissimo perché leggono bene queste vie di mezzo. In fase di possesso abbassando Perotti parallelamente sulla linea di Florenzi. Poi sono stati i ragazzi che con le loro qualità, le loro giocate, il loro sacrificio ci hanno permesso di vincere. Situazioni tattiche ce ne sono poche contro il Napoli se non sai soffrire. 

Su Edin Dzeko. E’ stato facile metterlo titolare?
Fino a che non ha fatto gol gli sono capitati palloni che per le qualità che ha deve essere più cattivo. Oltre quella del possesso palla e del gestire di più la partita, è un giocatore che ti permette soluzioni superiori essendo un centravanti fisico. Non hai poi quella soluzione di quando gli altri ti vietano di fare il possesso palla, il Napoli ti aggredisce subito, in alcuni casi abbiamo dovuto buttare il pallone.

Cosa potrebbe chiedere di più a Salah?
Bisogna chiedere poco, è tornato spesso in fase difensiva andando a raddoppiare sul terzino. Ha una frenata e una velocità nel ripartire che in alcuni casi neanche ci pensa, vuole andare alla meta, vuole andare in porta più veloce possibile.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!