Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma, Di Francesco in bilico. E Spalletti può dare il colpo di...

Roma, Di Francesco in bilico. E Spalletti può dare il colpo di grazia

Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco ©Getty Images

Un film già visto, con un finale non proprio lieto. La sconfitta contro il Real Madrid è stata simile a molte altre subite nel corso di questa stagione. Quello che preoccupa in casa Roma non è soltanto la gestione tattica o il livello tecnico non eccezionale di alcuni calciatori, quanto la scarsa forza mentale mostrata da questi nell’avvio di stagione. E ad ammetterlo è spesso lo stesso Di Francesco, che parla sempre di mentalità vincente e del bisogno di crescere sotto questo aspetto. La Roma alla prima difficoltà alza bandiera bianca, quando passa in svantaggio non sa mai reagire. A partire da agosto, la Roma è passata in svantaggio in otto occasioni, riuscendo poi a fare punti solo con Atalanta e Fiorentina (due pareggi) e perdendo contro Milan, Bologna, Spal, Udinese e due volte col Real Madrid. Non avendo in campo calciatori in grado di suonare la carica, come faceva nel recente passato Totti entrando a partita in corso, o lo stesso Nainggolan con il suo agonismo, spetterebbe all’allenatore trasmettere la giusta grinta ai calciatori. Nonostante le urla e i tanti pugni tirati alla panchina, Di Francesco in questa stagione non c’è mai riuscito. E a furia di tirare pugni, prima o poi la panchina si romperà.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sul calciomercato della Roma CLICCA QUI

La beffa per Di Francesco è che l’esonero potrebbe arrivare in caso di sconfitta contro l’Inter allenata dal suo predecessore, Spalletti, e che in campo avrà quel Nainggolan a cui ha dato il benservito di comune accordo con la società. La Roma dovrà affrontare l’Inter senza parecchi calciatori infortunati: Lorenzo Pellegrini, Pastore, Perotti, El Shaarawy e Dzeko. Le scuse però sono finite, e più che il risultato finale conterà l’atteggiamento in campo: Di Francesco può ancora salvare la stagione, la sconfitta di ieri è stata indolore perché gli ottavi di finale di Champions League sono stati comunque raggiunti. Lazio e Milan pareggiando nello scontro diretto della scorsa giornata hanno fatto un favore alla Roma, ora però non c’è più tempo da perdere.

GRANDE NOVITÀ: su Telegram riceverete le notifiche per ogni articolo pubblicato da ASROMALIVE CLICCANDO QUI!

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!