Roma e Milan, dura presa di posizione nei confronti del Corriere dello Sport

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:51

Roma e Milan, dura presa di posizione nei confronti del “Corriere dello Sport”. Ecco il provvedimento deciso insieme dai due club.

Chris Smalling
Chris Smalling @Getty Images

Ecco il comunicato dei due club in relazione alla discussa prima pagina odierna del “Corriere dello Sport”.

“L’AS Roma e il Milan condannano pubblicamente il titolo di oggi del Corriere dello Sport in prima pagina.

Crediamo che tutti i giocatori, i club, i tifosi e i media debbano essere uniti nella lotta contro il razzismo nel mondo del calcio ed è responsabilità di tutti noi essere estremamente precisi nella scelta delle parole e dei messaggi che trasmettiamo.

In risposta al titolo “Black Friday” pubblicato oggi dal giornale, la Roma e il Milan hanno deciso di negare al Corriere dello Sport l’accesso ai centri di allenamento per il resto dell’anno e hanno stabilito che i rispettivi giocatori non svolgeranno alcuna attività mediatica con il giornale durante questo periodo.

Entrambi i club sono consapevoli che comunque l’articolo di giornale associato al titolo “Black Friday” contenga un messaggio antirazzista ed è questa la ragione per la quale sarà vietato l’accesso al Corriere dello Sport solo fino a gennaio.

Restiamo totalmente impegnati nella lotta contro il razzismo.

Roma, il tweet di Smalling

Anche il difensore della Roma Chris Smalling tramite un tweet ha condannato il titolo “Black Friday”.

“Avrei voluto trascorrere la giornata concentrandomi esclusivamente sulla partita di domani ma è importante fare capire che quello che è successo stamattina è sbagliato e insensibile. Spero che i giornalisti che hanno deciso di scrivere questo titolo si prendano le proprie responsabilità e capiscano il potere che hanno attraverso le loro parole e l’impatto che queste possono avere. Grazie alla Roma per il supporto. Ora facciamo iniziare la battaglia, daje Roma!”.