Roma, il piano atletico di Nuno Romano per la squadra

0
1

La Roma potrà riprendere nella prossima settimana gli allenamenti individuali a Trigoria e si sta preparando al meglio far consentire ai propri giocatori di svolgere il loro lavoro nelle migliori condizioni possibili. L’obiettivo è quello di una ripresa graduale nell’attesa di capire se si potrà riprendere a giocare o meno.

Edin Dzeko @Getty Images

Ipotesi che sembra essere ancora lontana dall’essere attuata, visto che specie in alcune regioni l’emergenza Coronavirus non può dirsi certo superata. Tutt’altro. Ad ogni modo bisogna pianificare tutto nel minimo dettaglio e questo lo sa bene anche Nuno Romano, il preparatore atletico giallorosso.

Che a record.pt ha parlato proprio della possibile ripresa degli allenamenti. Parole riprese anche da Il Romanista. L’uomo di fiducia di Paulo Fonseca è stato abbastanza chiaro sulla modalità degli allenamenti di gruppo.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Roma, per Urzi c’è la fila

«Quando sarà il momento sarà fatto in mini gruppi e con un lavoro più specifico di corsa e fitness, senza mettere in contatto gli atleti. Quindi dovremo sapere quanto tempo abbiamo per il mini pre-stagione. E qui è necessario, per quanto possibile, portare i giocatori ad un alto livello di condizione fisica, in modo da poter far fronte al difficile sforzo che richiederà giocare ogni tre giorni. Ci sarà bisogno di grandi carichi per portare i calciatori nelle migliori condizioni fisiche possibili» ha sottolineato il preparato atletico giallorosso.

Si attendono notizie a riguardo dunque in settimana, anche se è davvero difficile fare delle previsioni sulla ripartenza del campionato. La Roma ha già manifestato la sua volontà di tornare in campo, ma ovviamente solo in condizioni di sicurezza per i suoi atleti.