Serie A in tv in chiaro: accordo sulle prime due partite

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:38

Ormai non ci sono più ostacoli verso la ripartenza della serie A. Il massimo campionato ripartirà infatti il 20 giugno con il recupero delle quattro gare che non sono state disputate prima della sosta per il Coronavirus.

sky diritti tv
@getty images

Dopo tanti mesi di stop la passione dei tifosi non si è affatto spenta, tutt’altro. Il calcio continua a essere un ingrediente vitale delle nostre giornate e anche per questo motivo si sta lavorando affinché delle sfide vengano trasmesse in chiaro in questo primo periodo della ripresa. Da tempo il ministro dello Sport Spadafora sta cercando un accordo con le parti affinché alcuni match possano essere trasmessi per tutti, senza alcun abbonamento.

A tal proposito sembrano esserci delle novità a riguardo. Come riporta infatti il “Corriere dello Sport” sarebbe stato raggiunto un accordo sulle prime partite di serie A da trasmettere in chiaro.

LEGGI ANCHE –>>Roma, affaticamento muscolare per Pellegrini: le ultime

Serie A: le partite in chiaro

Si riparte come detto il 20 giugno e due dei quattro recuperi in calendario – afferma il quotidiano sportivo – saranno fruibili per tutti gli appassionati di calcio. Atalanta-Sassuolo dovrebbe essere il match prescelto per essere trasmesso su Tv8, il canale in chiaro di Sky sul digitale terrestre. La partita Verona-Cagliari invece dovrebbe trasmessa da Dazn sul proprio canale Youtube senza bisogno di alcuna registrazione.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, ecco l’erede di Pau Lopez