Calciomercato Roma, Paratici: ” Non c’è solo Dzeko”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:01

Calciomercato Roma, il CEO della Juventus Fabio Paratici è stato molto vago ai microfoni di Sky Sport sulla questione Dzeko

Calciomercato Roma
Edin Dzeko (Getty Images)

Una giornata di stallo nella trattativa per il trasferimento di Arek Milik alla Roma. Le notizie circolate oggi infatti, non hanno aggiunto niente di rilevante a quella che è ormai diventata a tutti gli effetti una telenovela di calciomercato.

L’attaccante polacco, mentre il Napoli era impegnato sul campo del Parma, si è allenato in solitudine in città. Il calciatore prima di prendere la strada della Capitale, dovrà risolvere il contenzioso con la società partenopea, riguardante una multa che risale al novembre scorso.

Nel frattempo, la società giallorossa ha smentito attraverso un comunicato stampa, le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi riguardanti presunti problemi nelle condizioni fisiche del calciatore.

La trattativa quindi, potrebbe sbloccarsi nei prossimi giorni, anche perché al destino di Milik è legato quello di Edin Dzeko. Il bosniaco prima di trasferirsi alla Juventus, dovrà aspettare la definitiva fumata bianca tra il club capitolino e i partenopei.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Milik-Dzeko: trattative bloccate

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, dalla Spagna: Allegri in panchina già domenica contro la Juventus

Calciomercato Roma, le parole di Paratici su Dzeko

Calciomercato Roma Juve Smalling
Paratici insieme a Nedved @Getty Images

Intanto sulla questione sono arrivate le dichiarazioni di Fabio Paratici. Il CEO della Juventus nel pre-partita della gara contro la Sampdoria, ha affermato in modo vago: “Non c’è una situazione Dzeko, ma una situazione attaccanti. Stiamo lavorando per questo e sappiamo dove vogliamo arrivare. L’importante è avere in testa quello che abbiamo: Non c’è una situazione Dzeko, ci sono altre situazioni in essere. Lavoriamo per avere un attaccante con serenità e calma.”

Inoltre, Paratici ha anche detto in maniera chiara che Luis Suarez non è più un obiettivo della Juventus a causa delle tempistiche che non permetteranno all’attaccante uruguayano di ottenere presto il passaporto comunitario.