Calciomercato Roma: due elementi in partenza, il punto sulle trattative

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:22

Il calciomercato della Roma si chiuderà il prossimo 5 ottobre, è arrivato dunque davvero il momento di stringere per la società di Dan Friedkin.

Calciomercato Roma
@getty images

L’obiettivo è quello di riuscire ancora a cedere qualcuno degli elementi che non rientra nei piani tecnici della società, in modo da liberare delle caselle e consentire l’arrivo dei giocatori che serviranno a mister Fonseca per puntellare l’organico e tentare l’assalto al quarto posto. Le idee e gli obiettivi del club sono chiari, adesso è arrivato però il momento di chiudere gli accordi e mettere nero su bianco.

LEGGI ANCHE –>Roma, Dan Friedkin confermato presidente

Calciomercato Roma, il punto su acquisti e cessioni

Calciomercato Roma
Borja Mayoral @Getty Images

Un difensore centrale e una punta sono le priorità della Roma. Che per quanto riguarda il pacchetto arretrato continua nel suo pressing a Smalling. L’inglese è l’obiettivo numero uno e la dirigenza farà di tutto per arrivare ad un accordo con il Manchester United, forte anche della volontà del difensore di tornare nella capitale. Alle alternative Marcao e Verissimo ora si aggiunge però Kabak dello Schalke, giocatore turco che però non ha i requisiti dell’esperienza richiesti da Fonseca.

Come riporta Il Corriere dello Sport, per l’attacco arriverà uno tra Borja Mayoral e Jovic, entrambi del Real Madrid. I giallorossi preferirebbero il primo, sia per caratteristiche ma anche per l’ingaggio, decisamente minore rispetto a quello del compagno di squadra. Capitolo cessioni: Antonucci verso la Salernitana in prestito, stessa modalità possibile – come ha riportato Di Marzio – per Coric che potrebbe finire al VVV-Venlo, squadra olandese.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, la scelta di cuore di Smalling