Roma, Fonseca: “Vogliamo battere anche il Cska Sofia”

La Roma sarà presto nuovamente protagonista in campo. Domani sera infatti affronterà il Cska Sofia per l’ultima partita del girone di Europa League.

Roma
Fonseca (Getty images)

Non ci sono assilli di risultato nella partita di domani sera in Bulgaria e anche per questo motivo il tecnico portoghese ha deciso di lasciare nella capitale alcuni big, che avranno modo di rifiatare o di continuare ad allenarsi per raggiungere la miglior condizione possibile.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, pronto il rinnovo di Calafiori: le cifre

Roma, le parole di Fonseca

Roma

Ai microfoni di Sky Sport il tecnico portoghese ha anticipato i temi della conferenza stampa di stasera. “Sono soddisfatto del cammino fatto in Europa, ma non è ancora terminato. Siamo primi nel girone ma vogliamo vincere anche la prossima partita. Poi incontreremo tante squadre molto forti, diventerà una mini Champions League” ha detto Fonseca. Che torna anche sul campionato: “Con Maresca tutto passato, sono concentrato solo sulla prossima partita. E’ un torneo equilibrato, con tante squadre che possono puntare ai primi posti della classifica” dice Fonseca.

Che ha parlato anche delle recenti polemiche di Pellegrini contro i critici: “Deve rimanere concentrato su quello che si fa in campo. Contro il Sassuolo ha fatto una grande partita”. Chiusura sugli infortunati: “Veretout contro il Bologna penso possa esserci, per Mancini invece è più difficile” rivela Fonseca.

LEGGI ANCHE —>Roma, Europa League: i soldi incassati grazie al passaggio del turno