Voti Roma-Spezia: Mancini e Pau Lopez horror, fioccano i 3

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:51

I voti e il tabellino di Roma-Spezia, ottavo di finale di Coppa Italia.

Roma

Primo quarto d’ora davvero shock per la formazione di Paulo Fonseca, che nel giro di un quarto d’ora ha subito due reti, prima per mano di Galabinov (su rigore) e poi di Saponara. Dopo le due “sberle” subite, c’è stata la reazione dei giallorossi che hanno tenuto in mano il pallino del gioco senza però essere troppo incisivi. Nel finale di primo tempo però Pellegrini ha trasformato un calcio di rigore da lui stesso procurato e ha accorciato le distanze. Nella ripresa sono cresciuti Pedro e Mkhitaryan, e dopo tanti errori sottoporta (specie di Mayoral) è arrivato il pareggio siglato dall’armeno con un tocco morbido. E’ 2-2, si va ai supplementari.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, un acquisto per rilanciarsi per la Champions

LEGGI ANCHE –>Roma, tutti sotto esame: non solo Fonseca nel mirino

Roma-Spezia, voti e tabellino

Roma

Succede davvero di tutto nei tempi supplementari. Non passano neanche tre minuti che arriva prima il secondo giallo per Mancini e poi la sciagurata uscita di Pau Lopez che travolge l’avversario: rosso diretto e Roma in 9. A trafiggere Fuzato poi è stato l’ex Daniele Verde e Saponara con un pallonetto. La Roma esce ancora una volta contro lo Spezia.

ROMA (3-4-3): Pau Lopez 3; Mancini 2, Cristante 4 (94′ Ibanez 5), Kumbulla 4; Bruno Peres 5, Pellegrini 6.5, Villar 6 (69′ Veretout 5.5), Spinazzola 6 (69′ Karsdorp 4,5); Pedro 3 (94′ Fuzato 5,5), Mkhitaryan 6.5 (83′ Carles Perez 4.5); Mayoral 3 (90, Dzeko 5).
All.: Fonseca 3,5

Spezia (4-3-3): Krapikas 5.5; Vignali 5.5, Erlic 5.5, Ismajli 5, Ramos 5.5 (68′ Dell’Orco 5.5); Deiola 6 (79′ Acampora 5.5), Sena 5.5 (68’Ricci 5.5), Maggiore 6; Agudelo 5.5 (58′ Verde 5.5), Galabinov 6 (68′ Piccoli 5.5), Saponara 7.
All.: Italiano 7