Calciomercato Roma, per il difensore si muovono le big d’Europa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:19

Calciomercato Roma, secondo il portale spagnolo “Fichajes” le big d’Europa si starebbero muovendo per progettare l’acquisto del difensore giallorosso Ibanez.

Voti Lazio-Roma | Ibanez deleterio
Roger Ibanez ©Getty Images

Una prestazione negativa, anche se è arrivata nel derby, non può mettere in discussione il valore di Roger Ibanez. Il difensore spagnolo sta dimostrando di poter far parte del gruppo giallorosso. E lo ha fatto con diverse prove importanti in questa stagione. Tanto che la Roma si sta muovendo per il rinnovo.

E lo deve anche fare in fretta, perché secondo il portale d’informazione spagnolo “Fichajes” sul 22enne ex Atletico Madrid e Siviglia, tra le altre, si starebbero muovendo le big d’Europa. Vale a dire Liverpool e Paris Saint-Germain, attirate dalle buone prestazioni fornite in questa prima parte di stagione. Interessi per Ibanez da parte delle big estere già anticipati a suo tempo da Asromalive.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, arrivano soldi freschi: vogliono riscattarlo

LEGGI ANCHE: Roma, adesso Gombar rischia il posto. Profili Social chiusi

Calciomercato Roma, Per Ibanez si lavora per il rinnovo

Roma
Roger Ibanez (Getty Images)

La Roma ha in mente un’idea diversa, cioè quella di blindare il difensore e farlo diventare un punto fermo per i prossimi anni. Ecco perché nelle prossime settimane, a mercato chiuso, Tiago Pinto si dovrebbe sedere con l’entourage del calciatore per trattare il rinnovo del contratto con conseguente adeguamento dell’ingaggio.

Nel caso, come tutti sperano, questa trattativa vada a buon fine, la Roma potrebbe anche decidere di monetizzare in caso di cessione. Ma, ripetiamo, la prima intenzione e unica, fino al momento, è quella di trattenere Ibanez che ha ampi margini di miglioramento. Tiago Pinto lo sa bene e vuole anche chiudere al più presto. Anche perché le sirene delle altre potrebbe iniziare a far tentennare lo spagnolo. Che però non ha mai manifestato l’intenzione di lasciare la Capitale.