Calciomercato Roma, “Papu” Gomez: Tiago Pinto ha deciso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:59

Calciomercato Roma, Tiago Pinto ha deciso per il “Papu” Gomez: c’è stato un incontro col procuratore, ma alla fine il talento ex Atalanta non arriverà.

Calciomercato Roma
Gomez, non arriverà a Trigoria (getty images)

L’incontro tra Tiago Pinto e il procuratore del “Papu” Gomez c’è stato. Il dirigente giallorosso ha sondato il terreno con Riso, ma ha deciso che l’argentino non rientra nei parametri scelti sia da lui, che dalla proprietà, per il mercato giallorosso.

Nulla di fatto, l’ormai ex atalantino non arriverà a Trigoria – scrive il “Corriere dello Sport – e Fonseca dovrà aspettare lo sblocco della trattativa che porta El Shaarawy. Anche perché sembra sia difficile arrivare a Bernard. Sempre se il tecnico portoghese rimarrà sulla panchina giallorossa ancora a lungo.

LEGGI ANCHE: Panchina Roma, Fonseca rischia l’esonero già ora: le ultime

Calciomercato Roma, Pastore vuole rimanere

Pastore, vuole rimanere a Trigoria (Getty images)

Rimane il fatto che anche Pastore, considerato un esubero, vuole rimanere nella Capitale. Lo spiega a chi lo contatta il procuratore dell’ex Psg. E allora Pinto deve anche capire chi piazzare. I nomi più caldi sono Bruno Peres (direzione Benfica) e Diawara, che ieri sera per un problema fisico non si è nemmeno accomodato in panchina. Sono loro gli esuberi maggiormente indiziati a lasciare la Capitale da qui alla fine del mercato. Anche se, alla fine, nel caso non arrivasse nessuno, la Roma potrebbe decidere di tenerli per non indebolire a livello numerico il gruppo.

Una situazione quella del mercato resa ancora più incandescente dopo la rovinosa sconfitta di ieri sera contro lo Spezia. Già in queste ore i Friedkin, delusi e arrabbiati, potrebbero far fuori qualcuno. Oltre al tecnico rischia anche Gombar, il team manager che ha commesso due errori clamorosi nello spazio di pochi mesi dopo quello di Verona alla prima giornata di campionato. C’è una pentola a pressione pronta a esplodere dalle parti di Trigoria.