Calciomercato Roma, Allegri e Sarri? Sì, ma a una condizione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:04

Calciomercato Roma, secondo il giornalista Sconcerti sia Sarri che Allegri accetterebbero la panchina giallorossa. Ma a una condizione.

Mario Sconcerti (getty images)

Mario Sconcerti ha parlato a “TMW Radio” e, senza peli sulla lingua, ha spiegato che sia Allegri che Sarri accetterebbero la panchina della Roma. Anche se entrambi “non amano entrare in corsa. Certamente andrebbero bene da giugno e gradirebbero la piazza”. Un’investitura quindi e un consiglio verso i Friedkin, che sono alla ricerca a quanto sembra di un sostituto al tecnico portoghese.

“A Sarri dopo la Juventus lo dissi subito che deve andare alla Roma. Per le sue idee servono squadre disposte ad ubbidire e la Roma lo è. Andrebbe a Firenze, ma a lui servono conferme e non rilanci. Allegri è uno che cerca squadre di qualità. E ai giallorossi manca davvero poco”.

LEGGI ANCHE: Roma, è toto-allenatore: cosa dicono le quote dei bookmakers

LEGGI ANCHE: Roma, spunta un altro possibile candidato per la panchina giallorossa

Roma, ma per Sconcerti non è il momento di cambiare

Calciomercato Roma
Maurizio Sarri (Getty Images)

“E’ chiaro che la Roma ha perso due partite importanti per diversi motivi. Ma arrivare a pensare di esonerare l’allenatore nel pieno del tuo programma, quando sei terzo, non lo capisco” ha continuato Sconcerti. Che quindi allontana l’ipotesi di una sostituzione imminente.

“Capisco i licenziamenti nell’ambio manageriale – ha spiegato – ma su Fonseca si può dire che ha sbagliato qualche partita. Non credo che i Friedkin si possano mettere a pensare queste cose”. Intanto però il toto-nomi rimane aperto. E un sollevamento dall’incarico non è certamente da escludere. Oltre ai già citati in lizza c’è anche Mazzarri. L’ex Inter, Torino e Reggina è un profilo valutato dalla dirigenza americana. E senza dimenticare Spalletti.