Roma-Spezia, l’annuncio di Fonseca in conferenza stampa | Live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:12

Roma-Spezia, ecco l’annuncio di Fonseca in conferenza stampa in vista della gara di domani che sarà decisiva per il suo futuro

Calciomercato Roma
Paulo Fonseca (Getty Images)

FIDUCIA: “Io ho sempre sentito l’appoggio del presidente. Anche oggi che abbiamo parlato ho avuto la stessa sensazione”.

SU DZEKO: “Pedro non sta bene, Mkhitaryan è in dubbio. Dzeko ha avuto una contusione. E non sarà pronto per la gara di domani”

SUL REGOLAMENTO: “Dobbiamo sapere tutti le regole. Non voglio scappare dalla mia responsabilità. Ma è tempo di pensare alla partita contro lo Spezia. C’è da dire, però, che ogni anno le regole cambiano e noi partecipiamo ad una competizione dove il sesto cambio è consentito”.

SUL POST SPEZIA: “Sono qui da nove mesi e conosco bene come vanno le cose. Quando si perde è normale che sia così. Non è successo nulla all’interno dello spogliatoio e non sarò certamente io a dare alito a queste illazioni”.

SULLA SQUADRA: “La sento dalla mia parte. Viviamo un progetto nuovo. Col tempo ci sono delle difficoltà. Io non sono il tipo di persona che si arrende”.

SUGLI ERRORI E SUL MERCATO: “Se nel calcio non ci sono errori non ci sono gol. La cosa che posso dire è che noi lavoriamo sempre per migliorare. Anche sul mercato lo stiamo facendo tutti insieme. Pinto, il presidente, Ryan: tutti dalla stessa direzione”.

SULLA SUA GESTIONE: “Io sbaglio, come tutti sbagliano. E so bene che questo succede quando perdiamo”.

SULLO SPEZIA DI DOMANI: “Squadra con una grande identità. E domani non cambierà la loro idea. Vogliono sempre avere la palla. Sarà una gara difficile. La stiamo preparando per poter vincere”.