Calciomercato Roma, l’Inter fa sul serio | Richiesta provocatoria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40

L’Inter guarda ancora in casa Roma per rinforzare la propria rosa che verrà indebolita da alcune cessioni eccellenti

Stretta nella morsa di una situazione finanziaria a dir poco allarmante, l’Inter sarà costretta a prendere in considerazione delle cessioni eccellenti in vista della prossima stagione. Barella, Hakimi, Lautaro Martinez, Lukaku Skriniar sono i calciatori con maggiori estimatori in giro per l’Europa. Per quanto riguarda il difensore slovacco, la dirigenza nerazzurra già in passato ha fissato il prezzo del calciatore in circa 50 milioni di euro. Tra i vari profili monitorati da Ausilio e Marotta c’è anche quello di Gianluca Mancini. Tra i migliori in campo nella partita di ieri contro il Braga, l’ex Atalanta piace anche ad Everton e Juventus, ma la Roma difficilmente si priverà del ragazzo, a meno di offerte veramente irrinunciabili.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, non solo Juve | Altri due top club su di lui

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, trovato l’accordo: si chiude entro fine febbraio

Calciomercato Roma, Inter su Mancini | Scambio shock
Gianluca Mancini ©getty images

Calciomercato Roma, Inter su Mancini: richiesta shock

Secondo ‘interlive.it’, in caso di cessione dell’ex Sampdoria, da Milano sarebbero pronti ad intavolare una trattativa da circa 25-28 milioni di euro tra cash (18 milioni) e contropartita tecnica. Una cifra che consentirebbe ai giallorossi di mettere a segno una plusvalenza, ma che non stuzzica affatto dalle parti di Trigoria, anzi. Secondo la fonte citata, infatti, tramite alcuni intermediari dalla Capitale sarebbe arrivato un messaggio forte e chiaro: se volete Mancini, dateci Bastoni.

Calciomercato Roma, controfferta shock all'Inter
Alessandro Bastoni ©Getty Images

Una sorta di provocazione, dunque, visto che il difensore mancino viene ritenuto incedibile dal club interista. In questi termini, l’operazione è destinata a non decollare, con soddisfazione della dirigenza capitolina che vede in Mancini uno dei maggiori leader dello spogliatoio. In ventotto presenze stagionali, il 24enne di Pontedera ha collezionato anche tre gol e due assist in tutte le competizioni, rivelandosi un’arma fondamentale sia in fase difensiva, sia in fase offensiva.