Roma, Villar e Pellegrini show su Twitter: il botta e risposta diventa virale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:35

Roma, su Twitter Villar e Pellegrini si “punzecchiano”. Il botta e risposta tra i due diventa virale in pochi minuti

Roma
Villar, esulta con Pellegrini e Spinazzola (getty images)

Mettici il clima disteso dopo il passaggio del turno di ieri sera. Mettici che Villar, in più di un’occasione, s’è dimostrato romano d’azione. E mettici anche che la gioia per aver raggiunto la semifinale di Europa League non è facile da mandare via. Gli ingredienti portano così al siparietto tra lo spagnolo e capitan Pellegrini. Succede tutto su Twitter.

Ma facciamo un passo indietro: tutto parte dall’errore di domenica contro il Bologna di Villar che costringe Pellegrini a commettere fallo, a prendersi l’ammonizione, e di conseguenza di dover saltare la partita contro il Torino nel prossimo turno. Negli attimi successi si vede il capitano redarguire il giovane compagno di reparto. Che prende e incassa. Ma che si è tolto qualche “sassolino dalla scarpa”.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, non solo Belotti: tutti gli incroci col Torino | VIDEO

Roma, il siparietto tra Villar e Pellegrini

Roma-sHAKHTAR
Pellegrini ©️Getty Images

Inizia lo spagnolo, che twittala foto dell’abbraccio tra lui e Pellegrini scrivendo: “Tutto bene…ma ultima volta che lo fai capito?”. Taggando il capitano e mettendoci, ovviamente, una faccina sorridente. E la risposta non tarda ad arrivare. “Tu anche sono sicuro che l’hai capito, Daje”, twitta Lorenzo, con il bel cuore piazzato a corredo dell’immagine.

Un bel siparietto, che stempera, se mai ce ne fosse stata, la tensione tra i due. Un momento di gioia condiviso che ha fatto subito il giro del web. E che dimostra come all’interno della Roma in questo momento il clima sia disteso. Tutti remano verso un unico obiettivo. Quello di vincere l’Europa League, per raggiungere, anche, la Champions per la prossima stagione. Ormai i giochi in campionato sono quasi fatti (mancano 8 partite alla fine, non c’è la matematica, ma riprendere il quarto posto è durissima) e allora tutte le speranze, o quasi, sono riposte nella Coppa. Che, non dimentichiamo, potrebbe anche regalare la possibilità di giocarsi la Supercoppa Europea. Con calma…