Roma, le ultime da Trigoria | Due rientri in vista dell’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:27

Roma, dopo la bella vittoria contro il Crotone per 5 a 0, nella giornata di oggi lunedì 10 maggio sono ripresi gli allenamenti a Trigoria.

Pellegrini, Mkhitaryan e Darboe
Pellegrini, Mkhitaryan e Darboe ©GettyImages

La sfida contro gli “Squali” ha portato un po’ di fiducia ad una squadra che non vinceva in campionato da diverso tempo. Dopo aver battuto il Manchester United per 3 a 2 nella gara di ritorno, Pellegrini e compagni si sono imposti anche sugli uomini di Serse Cosmi.

Se lo scacco causato agli inglesi non ha garantito l’approdo in finale, i 3 punti ottenuti in campionato restano molto importanti per difendere il settimo posto e, dunque, l’accesso alla prossima Europa League.

La Roma è ora attesa da altre 3 gare con le quali si chiuderà un campionato fatto di alti e bassi e che antecederà importanti cambiamenti fra le fila capitoline.

Come ormai noto, i futuri allenamenti saranno guidati da Josè Mourinho, il cui ingaggio potrebbe catalizzare altre importanti novità tecniche.

Leggi anche: Calciomercato Roma, Renato Sanches nel mirino: le pedine di scambio | VIDEO

Roma, le ultime notizie da Trigoria

Ibanez e Reynolds
Ibanez e Reynolds ©GettyImages

Senza voli pindarici e restando concentrati sul presente, la Roma si preparerà in questi giorni per arrivare nel migliore dei modi alla gara contro l’Inter.

I nerazzurri di Antonio Conte, già scudettati da più di una settimana, affronteranno queste ultime giornate con l’intento di garantire minutaggio ad elementi che abbiano giocato meno.

Ciò non deve però far sottovalutare la sfida, che resta sia importante che ricca di insidie. Intanto oggi sono ripresi gli allenamenti.

Dzeko e colleghi, per l’ennesima volta, dovranno fare a meno di risorse importanti. Sono continuati, infatti, gli allenamenti individuali di Smalling, Veretout, Spinazzola e Calafiori.

La notizia positiva riguarda invece Villar ed El Sharaawy che, finalmente, hanno ripreso ad allenarsi in gruppo. Sia lo spagnolo che il “Faraone” potrebbero risultare molto utili per questi ultimi 270 minuti della stagione che, dopo quella contro Lukaku & co., vedranno affrontare Lazio e Spezia.