Calciomercato Roma, giornata decisiva: Zenit e Monaco in pressing

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:11

Calciomercato Roma, le prossime ore potrebbero essere decisive per il futuro di un elemento fondamentale dello scacchiere capitolino.

Calciomercato Roma
Esultanza Roma con Dzeko-Mkhitaryan-Pellegrini-El Sharaawy (Getty Images)

In una stagione altalenante quanto complicata, tra i giallorossi si sono comunque distinti diversi elementi, in grado di guidare la squadra anche nei momenti di maggiore difficoltà.

Se non è stato il migliore anno di Dzeko, va però detto che l’assenza del bosniaco è stata parzialmente attutita con la salita in cattedra di Mayoral. E con le grandi prestazioni di Mkhitaryan e Veretout.

Questi ultimi due sono stati tra gli elementi più prolifici della rosa di Fonseca. Mourinho avrebbe chiesto a Pinto la conferma di entrambi anche per i prossimi anni. Il centrocampista francese, arrivato quasi 24 mesi fa, difficilmente cambierà città e si è già detto entusiasta di lavorare con lo Special One.

Diversa, invece, la vicenda relativa al numero 77 armeno, arrivato nella stessa estate di Veretout e divenuto ufficialmente giallorosso poco meno di dodici mesi or sono.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, trattativa ben avviata per il difensore | I dettagli

Calciomercato Roma, il punto sul rinnovo di Mkhitaryan

mkhitaryan roma
Mkhitaryan @getty images

L’ex United e Arsenal è rappresentato da Raiola, la cui ingerenza indubbiamente preoccupa i tifosi. Mkhitaryan arrivò a fine mercato due anni fa, in prestito dall’Arsenal, dal quale si è poi svincolato un anno dopo, divenendo a tutti gli effetti un giallorosso.

L’accordo con Raiola e il trequartista, dopo la rescissione con i Gunners, prevedeva un anno di contratto e un rinnovo automatico che, di fatto, è scattato lo scorso gennaio. Quest’ultimo poteva però essere annullato in qualsiasi momento fino al 1 giugno.

Ad oggi, lunedì 31 maggio, Pinto non ha ancora trovato alcuna mail certificata in cui il noto procuratore comunicasse lo svincolo de proprio assistito. Vedremo se nelle prossime ore cambierà qualcosa; viceversa la Roma potrà contare su uno dei suoi migliori uomini anche per il primo anno di Mourinho.

Il Corriere dello Sport, intanto, ha “allarmato” la piazza sottolineando che, pur non essendosi registrata alcuna novità, in queste ore si sono infittite le voci circa un forte interesse da parte di Zenit e Monaco.