Calciomercato Roma, tutto confermato | Accordo con l’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:30

Calciomercato Roma, sono queste ore molto fervide che potrebbero portare ad importanti novità all’interno dello scacchiere capitolino.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto

Molto dipenderà dalle capacità di Tiago Pinto che dovrà ora dimostrarsi all’altezza di condurre la sua prima campagna acquisti da tesserato giallorosso.

Sotto direzione dei Friedkin, il portoghese ha fin qui operato per abbassare il monte ingaggi e l’età della rosa, cercando di concretizzare le uscite di chi non fosse più utile alla causa.

Nelle prossime settimane, dunque, si potrebbe assistere ad un’ennesima serie di annunci relativi ad addii ufficiali, molti dei quali potrebbero riguardare elementi rientranti dai prestiti.

Da questi, la Roma potrebbe monetizzare un discreto bottino da investire sul mercato per assecondare le richieste dello Special One. Le priorità continuano a riguardare portiere e centravanti, con quest’ultima vicenda strettamente legata ai vari scenari che potrebbero riguardare il futuro di Dzeko.

Nonostante ciò, però, le voci più insistenti degli ultimi giorni concernono il reparto di centrocampo. In particolar modo, a Trigoria sarebbero stati instaurati dei continui contatti con la dirigenza dell’Arsenal per provare ad arrivare a Granit Xhaka.

Leggi anche —> Calciomercato Roma, tesoretto da 30 milioni | Il piano di Mourinho

Calciomercato Roma, tutto fatto per Nandez all’Inter

Calciomercato Roma, si raffredda la pista Nandez
Nandez in azione ©Getty Images

La pista che porta al numero 32 svizzero è nata da diverso tempo e ha iniziato a divenire sempre più concreta soprattutto dopo la non riuscita di altre trattative.

Si seguiva, tra i tanti, Wijnaldum che è però ormai un prossimo calciatore del PSG. Un’importante novità, inoltre, riguarda anche il centrocampista uruguaiano del Cagliari, Naithan Nandez.

Seguito da diversi mesi, come già anticipatovi, il suo nome si è allontanato sempre di più dall’orbita capitolina nelle scorse settimane. In queste ore, intanto, è giunta la notizia dell’accordo trovato tra i sardi e l’Inter per l’ingaggio del suddetto.

Accostato a tanti top club del nostro campionato, l’ex Boca Juniors è prossimo a divenire una pedina centrale per lo scacchiere di Inzaghi. Marotta non pagherà l’intera clausola, rasentante i 40 milioni, ma inserirà alcune contropartite.

Per convincere Giulini ad abbassare le pretese economiche, la dirigenza di Appiano Gentile ha incluso nella trattativa Matias Vecino, il cartellino di Radja Nainggolan (che era in scadenza contrattuale con i nerazzurri nel 2022) e tre giovani talenti.

Tra questi ultimi sicuramente rientrerà Sebastiano Esposito.