Calciomercato Roma, spediti in tribuna nel derby | Rottura totale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:59

Si registra l’ennesima bocciatura in casa Roma per due riserve, stavolta nel derby contro la Lazio. A questo punto i calciatori sono praticamente fuori rosa.

Josè Mourinho ©Getty Images

Una bocciatura decisa, stavolta pesante, nel derby contro la Lazio, una delle gare più attese della stagione. Mentre la stracittadina vede il primo tempo chiudersi con i biancocelesti avanti, c’è da registrare l’ennesima tribuna per due calciatori ormai esuberi. Inizio gara choc in casa Roma, la Lazio si trova avanti di due reti dopo venti minuti,  Ci pensa Ibanez ad accendere le speranze, trovando la rete al minuto 41esimo. Josè Mourinho, alla prima stracittadina sulla panchina della Roma ha deciso nuovamente di spedire i due calciatori in tribuna. In vista del calciomercato di gennaio oramai non si contano più gli indizi, sono praticamente fuori rosa.

Leggi anche: Lazio-Roma, Mou non si nasconde | Le sue parole infiammano il derby

In panchina è presente il giovane Zalewski, il calciatore è reduce da un tremendo lutto in famiglia ma ha deciso di essere comunque presente. Chi assisterà invece dalla tribuna, e non per la prima volta in stagione è Gonzalo Villar, il centrocampista spagnolo è in rottura totale con Mourinho, seconda tribuna consecutiva dopo la sfida interna con l’Udinese.

Leggi anche: Calciomercato Roma, alleanza con l’Inter | Lo scambio che fa felice Mourinho

Ennesima bocciatura in casa Roma, spediti in tribuna

Gonzalo Villar e Bryan Reynolds sono stati spediti in tribuna. Per li centrocampista è la seconda bocciatura consecutiva, ormai ai margini della rosa di Mourinho. Nonostante la squalifica di Lorenzo Pellegrini non è stato aggregato neanche alla panchina giallorossa. Oramai il centrocampista è da considerarsi al pari di un esubero, curioso come appena lo scorso anno fu una delle sorprese più grandi nell’ultima stagione a guida Paulo Fonseca. Ennesima tribuna anche per Bryan Reynolds, il laterale statunitense aveva ritrovato la panchina nella sfida interna contro l’Udinese, ma è stato bocciato nel derby.