Contatto Hysaj-Zaniolo, l’ex arbitro non ha dubbi: “Ecco cosa penso”

Le parole dell’ex arbitro in merito all’episodio che ha orientato in maniera importante il derby.

Nicolò Zaniolo ©Getty Images

Derby ad alta quota quello giocato da Lazio e Roma, che hanno dato vita ad una gara divertente, con molti capovolgimenti di fronte da una parte e dall’altra. Match che ha originato un inevitabile carico di polemiche, e non poteva essere altrimenti: sul contatto avvenuto in area di rigore tra Hysaj e Zaniolo, Guida non ha ravvisato gli estremi del calcio di rigore, e va da sé che sul capovolgimento di fronte, l’ex Pedro abbia trovato il goal del raddoppio, orientando di fatto la gara. L’ex arbitro Mauro Bergonzi, a Centro Suono Sport, nella trasmissione Borderò, ha detto la sua in merito al possibile rigore per i giallorossi.

Leggi anche –> Roma, messaggio a Mourinho | Il gesto di Villar e Mayoral

Rigore per la Roma? Le parole di Bergonzi

calciomercato roma rinnovi
Zaniolo festeggiato dai compagni ©Getty Images

Le parole di Bergonzi: “Non ho avuto la fortuna di poter dirigere un match senza l’ausilio del VAR, cosa che mi sarebbe piaciuta. Si tratta di un errore di Guida (parla del contatto Hysaj-Zaniolo, ndr), che era posizionato molto bene e non ha visto che il giocatore della Lazio si appoggia totalmente su Zaniolo e lo fa cadere a terra. Subito dopo Pedro mette a segno il 2-0: non capisco il motivo per il quale il Var non sia intervenuto. Chi mastica un pò di calcio non può dire che quello non sia calcio di rigore.”