Juventus-Roma, tegola per Allegri | Assenza certa nel big match

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:27

Juventus-Roma, arrivano importanti novità relativamente al big match di domenica 17 ottobre.

Jose Mourinho
Jose Mourinho ©Getty Images

Dopo il Derby la Roma è riuscita a trovare due vittorie, contro Zorya ed Empoli, che potrebbero risultare fondamentali per mettere alle spalle la delusione della stracittadina e la precedente sconfitta sul campo del Verona.

Gli avversari non erano di certo insuperabili ma la squadra tutta ha saputo dimostrare una buona capacità di reazione e ha palesato di essere viva e unita, condotta da quello Special One che, proprio dopo i 90 minuti contro Sarri, aveva compattato la rosa tutta sotto la Curva Sud.

Un segnale importante, volto ad evidenziare il forte legame con il pubblico e, forse, necessario per evitare che la sconfitta contro Immobile e colleghi abbattesse l’umore in modo irreparabile, come troppe volte accaduto in passato.

Ieri, domenica 3 ottobre, è arrivata la vittoria contro i toscani allenati da Andreazzoli, che ha chiosato questo primo tour de force stagionale. Il campionato si fermerà ora per 15 giorni, dopo i quali la Roma è attesa da una delicatissima serie di impegni.

Il primo di questi sarà proprio Juventus-Roma, relativamente al quale sarebbero in queste ore giunte delle importanti novità.

LEGGI ANCHE: Roma, infortunio Smalling: altra tegola per Mou | Le sue condizioni

Juventus-Roma, Allegri sorride a metà: le ultime dall’infermeria bianconera

Roma
Pellegrini Lorenzo e Morata Alvaro ©GettyImages

La sfida tra bianconeri e giallorossi è in programma domenica 17 ottobre alle 20.45 e catalizzerà un filotto di impegni che porterà gli uomini di Mourinho ad affrontare, in meno di quindici giorni, anche Napoli e Milan.

Restando però alla gara dell’Allianz Stadium, la Juventus non potrà contare su uno dei suoi uomini più importanti, Alvaro Morata. Il centravanti spagnolo si è infortunato nella parte finale della gara interna contro la Sampdoria, durante la quale ha dovuto lasciare anzitempo il campo anche Paulo Dybala.

Il rientro del numero 9 è previsto per il match europeo contro lo Zenit, immediatamente successivo a quello contro i capitolini. Ci sarà, invece, con ogni probabilità la “Joya“, il cui recupero dalla problematica muscolare sembra destinato a causargli meno assenze del previsto.

Merito anche delle su citate due settimane di pausa, fondamentali per garantire lui una progressiva ripresa che possa permettere lui poi di prendere parte alla partita contro la Roma.

Questa non sarà di certo decisiva ma rappresenterà comunque un banco di prova importante per capire a che punto sia arrivata la cura Allegri e quanto sia invece migliorata la Roma rispetto al passato nei big match, soprattutto dopo aver perso il primo di questa stagione.

A riportarlo Calciomercato.it.