Calciomercato Roma, proposta “ufficiale” | Blitz improvviso: Juve bruciata

Calciomercato Juventus e Roma, la proposta che fa saltare il banco: arriva l’annuncio della BILD. Cosa sta succedendo.

Il mercato della Roma e della Juventus vede molti sbocchi in comune, e non potrebbe essere altrimenti, visto che sia la compagine di Mourinho che quella di Allegri hanno mostrato limiti strutturali piuttosto evidenti nella zona nevralgica del campo.

Juventus Roma Calciomercato Zakaria
Max Allegri ©LaPresse

Ma se i giallorossi sono corsi ai ripari con l’acquisto immediato di Sergio Oliveira, i bianconeri aspettano di capire quali situazioni potrebbero palesarsi in uscita, per eventualmente agire di conseguenza sul fronte entrate. L’Arsenal fa sul serio per Arthur, avendo già trovato un accordo di massima con il brasiliano, ma Cherubini è costretto a temporeggiare, visto che i “Gunners” non vorrebbero andare oltre una proposta di prestito. Nei radar della Juve è finito da tempo Denis Zakaria, un nome che anche Pinto conosce molto bene, avendolo attenzionato per svariate settimane prima di ripiegare su soluzioni alternative. L’elvetico, in scadenza di contratto con il Borussia Mönchengladbach, sembrava piuttosto vicino a trovare un accordo con la Roma, prima che le note vicende riguardanti il cambio d’entourage facessero saltare il banco.

Leggi anche –> Calciomercato, scacco matto Inter | Roma e Juventus k.o.

Calciomercato Roma, irruzione United per Zakaria: annuncio BILD

Calciomercato Roma Juventus Zakaria
Denis Zakaria ©LaPresse

E il centrocampista sarebbe finito nel mirino di altri club in giro per l’Europa, con il Liverpool, il Borussia Dortmund che, tra le altre, avrebbero effettuato dei sondaggi esplorativi. Si sarebbe spinto ancora più in là il Manchester United che, stando a quanto riferito dalla BILD, avrebbe fatto recapitare agli agenti di Zakaria una proposta concreta. Tuttavia, almeno per il momento, i Red Devils non hanno ancora affondato il colpo con il Borussia che, però, potrebbero lusingare con un conguaglio già a gennaio, per anticipare la folta concorrenza, che spera di mettere le mani sul centrocampista una volta che questi si sarà svincolato dal club tedesco.