Calciomercato, scacco matto Inter | Roma e Juventus k.o.

Calciomercato Roma, la mossa dell’Inter che gela la concorrenza: i nerazzurri lo vogliono subito. Ecco il piano.

Dopo aver inanellato il secondo trofeo della gestione Suning, questa volta a discapito dei rivali storici della Juventus, l’Inter vuole regalare a Simone Inzaghi un nuovo centrocampista, non tanto nell’immediato, ma nell’ottica della sessione estiva di calciomercato. In questo senso, le mosse dei nerazzurri potrebbero intrecciarsi non solo con quelle dei bianconeri, ma anche con quelle della Roma.

Calciomercato Roma Inter Frattesi
Beppe Marotta ©LaPresse

Tiago Pinto, infatti, dopo aver perfezionato la partenza di Villar e quella sempre più probabile di Diawara, potrebbe mettere a segno un altro colpo per rinforzare una mediana che potrà contare sull’esperienza di Sergio Oliveira, approdato nella Capitale con la formula del prestito di riscatto. Tuttavia, nelle ultime ore è ritornata in auge anche la candidatura di Boubacar Kamara, anche se la concorrenza di certo non manca. Un altro nome finito nel dossier del general manager dei capitolini è quello di Davide Frattesi, vera e propria rivoluzione del Sassuolo, sul quale la Roma vanta una percentuale sulla futura rivendita.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, accordo trovato | Ritorno e addio immediato

Calciomercato Roma, sprint dell’Inter per Frattesi: concorrenza al palo

Inter Roma Frattesi
Davide Frattesi ©LaPresse

Alla Roma il profilo di Frattesi intriga e non poco, ma stando alle indiscrezioni riportate da Interlive.it, sarebbero i Campioni d’Italia uscenti a partire in pole position nella corsa al centrocampista. Marotta, infatti, giovandosi dei buoni rapporti che da sempre lo legano a Carnevali, avrebbero avviato da tempo i contatti, con l’intento di bruciare la concorrenza: oltre alla Roma, anche la Juventus ha effettuato dei sondaggi esplorativi. Il Sassuolo chiede circa 30 milioni di euro, ma non è escluso che si possa ragionare su modalità d’operazione simile a quella che ha portato Sensi – ora in odore di cessione – a vestire la maglia nerazzurra. Marotta avrebbe messo nel mirino anche Raspadori e Scamacca, ma il tutto sarebbe eventualmente subordinato alla partenza di Alexis Sanchez.