Calciomercato Roma, secco rifiuto | Nuovo nome per lo scambio

Calciomercato Roma, importanti aggiornamenti sono giunti in questi minuti circa la tanto discussa trattativa. Queste le novità più importanti.

Vi abbiamo da poco riportato le parole di José Mourinho post Empoli. I punti toccati dallo Special One sono stati plurimi e, seppur in modo implicito, hanno permesso di avere importati indicazioni anche circa eventuali mosse di mercato. Alla vigilia della trasferta toscana, lo stesso portoghese aveva sottolineato un importante aspetto.

Empoli-Roma
Empoli-Roma ©LaPresse

Quello cioè legato ai movimenti in entrata, a sua detta conclusi dopo l’approdo di Sergio Oliveira. Parole chiare, seguite però da una sorta di sentimento di speranza, tradito dall’ammissione: “Il mercato è aperto fino alla fine”. Come a voler dire: “Non mi aspetto nulla, ma se ci sarà qualche occasione, mi auguro la coglieremo”.

Se a ciò si aggiungono le su nominate dichiarazioni post Empoli, si comprende benissimo come il mister giallorosso non disdegnerebbe eventuali novità nella zona centrale di campo. Nonostante l’ingaggio del numero 27, infatti, egli continua a ritenere importante l’approdo di un giocatore che possa svolgere il ruolo di regista, a sua detta non rappresentato dall’ex Porto.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, annuncio in diretta | Stop alle cessioni

Calciomercato Roma, dall’Inghilterra: novità sul fronte Ndombele

Calciomercato Roma
Tanguy Ndombele ©LaPresse

L’affare Kamara, almeno per ora, pare destinato a rimanere mera utopia. Stesso discorso da ripetere anche per Tanguy Ndombele, centrocampista del Tottenham epurato da Antonio Conte e fortemente seguito da numerosi club del nostro continente, Roma inclusa.

Il francese è molto vicino al PSG ma l’accordo tra le due parti non sarebbe stato ancora trovato. Ad annunciarlo è stato il Daily Mail, a detta del quale sulle sue tracce ci sarebbero anche il Napoli e l’Atletico Madrid. A continuare a svolgere il ruolo di favorita resta sempre la ricca società francese, nonostante il declino della prima offerta recapitata.

Stando alla suddetta fonte, infatti, il Tottenham avrebbe detto di no alla proposta giunta da Parigi e relativa alla possibilità di inserimento nella trattativa di Leandro Paredes. L’ex Empoli e Roma non convince però gli Spurs: ecco, dunque, che dal Parco dei Principi potrebbero optare per uno scambio coinvolgente l’ex Liverpool, Georginio Wijnaldum.