Calciomercato Roma, ecco l’effetto Mou | “Colpo” a sorpresa

Calciomercato Roma, ribaltone sul suo futuro: le strigliate di Mou hanno sortito l’effetto sperato. Ecco di chi stiamo parlando.

Per la seconda volta consecutiva, Rui Patricio ha chiuso con un clean-sheet: un dato sicuramente che, se preso in maniera isolata, non dice nulla, ma che se attenzionato in maniera ermeneutica, può offrire chiavi di lettura interessanti.

Calciomercato Roma Kumbulla
José Mourinho ©LaPresse

La verità è che, al di là degli scongiuri del caso, la Roma sembra aver trovato una propria identità: quella vista all’opera contro la temibile Atalanta di Gasperini è la lontana parente di quella fumosa e poco concentrata che si lasciava rimontare da un Sassuolo decimato. Corta, aggressiva, compatta ed organizzata: con Abraham a dare verticalità al gioco e Zaniolo bocca da fuoco da azionare in velocità, Pellegrini e Mkhitaryan si sono sacrificati molto per dare compattezza al centrocampo, aiutato da una difesa in versione deluxe. Con Smalling a dettare le operazioni, anche le prestazioni di Mancini e Kumbulla sono salite esponenzialmente di livello, e proprio il difensore albanese ieri è stato protagonista di una prestazione da leader, assolutamente sopra le righe.

Calciomercato Roma, Kumbulla è rinato | Ribaltone sul suo futuro

Marash Kumbulla ©LaPresse

In realtà, già da un mese e mezzo, l’ex Verona sembra essere…rinato. Più aggressivo, più concentrato, cerca molto più l’anticipo, e non ha paura di far ripartire l’azione. Certo, i consigli di Mou hanno avuto un ruolo importante in questo processo: sembrano passati secoli da quanto lo Special One, nella conferenza stampa post Bodo, tuonava contro le secondo linee messe in campo. Da quel momento, a piccoli passi, Kumbulla è stato in grado di ritagliarsi un suo ruolo ben definito; in punta di piedi, ha sempre mostrato grande disponibilità, anche quando è stato gettato nella mischia per difendere un 1-0. Poi la svolta con il cambio modulo e il passaggio alla difesa a 3: e chissà che il suo futuro non possa essere ancora nella Capitale. Stando così le cose, le chances che lasci la Capitale potrebbero ridursi drasticamente…