Calciomercato Roma, affare in salita | Irrompe l’Inter

Fari puntati sul prossimo calciomercato estivo in casa Roma. Il blitz dell’Inter complica i piani dei giallorossi, ora l’affare è in salita.

La Roma è reduce dalla vittoria di misura strappata sul campo del Vitesse. I giallorossi si sono assicurati il primo round degli ottavi di finale della Conference League. Il risultato non permette però di dormire sugli allori alla truppa di Josè Mourinho, non solo per quanto riguarda la sfida di ritorno. La vittoria di misura ha mostrato ancora evidenti lacune nella rosa giallorossa, ecco perchè si aspetta con ansia la prossima sessione di calciomercato.

Calciomercato Roma
Jose Mourinho ©LaPresse

Per la terza volta consecutiva la Roma vince una gara per 1-0. La vittoria di misura conquistata sul campo del Vitesse ha un peso sicuramente diverso rispetto all’ultima vittoria conquistata all’Olimpico. Tra le mura amiche i giallorossi avevano liquidato l’Atalanta, diretta avversaria nella corsa al quarto posto. La prestazione giunta ieri in terra olandese ha evidenziato nuovi problemi nella rosa giallorossa, soprattutto per quanto riguarda le seconde linee. Domenica i giallorossi andranno di scena ad Udine, poi ritorno contro il Vitesse giovedì e l’atteso derby contro la Lazio la domenica successiva. Tre partite che potranno dire molto dello stato di salute della Roma e misurarne le ambizioni da qui a fine stagione.

Calciomercato Roma, affare in salita | Irrompe l’Inter

Calciomercato Roma
Leandro Paredes ©LaPresse

In ogni caso si guarda con attenzione alla prossima sessione di calciomercato, la speranza è affidata a Tiago Pinto, gm della Roma e responsabile del mercato in casa giallorossa. Starà a lui cercare di trovare la quadra per completare un ambizioso salto di qualità nella rosa. Uno dei ruoli da cui si aspettano innesti decisi è quello del centrocampista centrale, tra le tante piste sondate c’è anche quella del clamoroso ritorno in giallorosso. Parliamo di Leandro Paredes, ceduto dalla Roma allo Zenit San Pietroburgo nell’estate del 2017. Da gennaio 2019 in forza al PSG, una pista che avevamo lanciato diversi mesi fa accendeva le speranze per il grande ritorno. Ora, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, sulle tracce dell’argentino sarebbe piombata l’Inter di Simone Inzaghi. Il contratto col club parigino rimane in scadenza nel 2023, senza grandi spiragli di rinnovo. Ecco che durante la sessione estiva può partire l’assalto a Paredes, occhio però all’Inter, non mancherà la concorrenza.