Calciomercato Roma, contromossa dell’Inter | Via libera improvviso

Calciomercato Roma, colpo di scena Inter: la mossa di Marotta che spiana la strada a Tiago Pinto. Anche la Juventus “coinvolta”.

In mezzo a mille difficoltà, la Roma è comunque riuscita a strappare il pass per i quarti di finale di Conference League, grazie alla rete siglata nel finale da Tammy Abraham, capace di acciuffare il Vitesse proprio quando gli olandesi pregustavano l’idea di portare la gara ai supplementari.

Senesi Grillitsch Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

La prestazione complessiva non è stata eccelsa, anzi; tuttavia, non può non essere rimarcata lo spirito di sacrificio con cui la difesa è riuscita a tenere botta alla maggior parte delle sfuriate offensive degli ospiti, che quasi sempre hanno fatto i conti con uno Smalling versione gigante e un Kumbulla reattivo e concreto. Più in ombra Ibanez, penalizzato dal cartellino giallo rimediato dopo pochi minuti, che ne ha inevitabilmente condizionato la gara. Mou può essere soddisfatto degli enormi miglioramenti del proprio pacchetto arretrato, anche se lo stesso tecnico lusitano si aspetta che Pinto puntelli anche quella zona del campo. I nomi sul taccuino del general manager giallorosso di certo non mancano, così come gli intrecci con le altre big di Serie A.

Calciomercato Roma, “assist” di Marotta a Pinto: anche la Juve osserva

Calciomercato Roma
Milenkovic ©LaPresse

Come rivelato da “La Gazzetta dello Sport“, alla luce delle prove deludenti degli ultimi due mesi, le chances che De Vrij lasci l’Inter, non rinnovando il suo contratto con i nerazzurri in scadenza nel 2023, stanno diventando sempre più concrete. Tra i nomi finiti nel dossier di Marotta, nelle ultime ore sarebbe finito anche quello di Milenkovic, che in termini di età e costo del cartellino rappresenterebbe il target ideale per i nuovi paletti che il club nerazzurro si è imposto. Il costo del cartellino si aggira sui 15 milioni di euro, e il serbo potrebbe accettare un contratto da circa 2,5-3 milioni di euro a stagione. Situazione da attenzionare, anche perché nel caso in cui i Campioni d’Italia uscenti dovessero affondare il pressing per Milenkovic, a quel punto mollerebbero la presa non solo per Bremer – sondato, tra le altre, anche dalla Juve – ma anche per Senesi, per il quale bisogna segnalare il rinomato interesse della Roma.