Calciomercato Roma, bocciatura Mourinho | Futuro segnato

In casa Roma si portano avanti diverse valutazioni in vista del prossimo calciomercato estivo. Mourinho come sempre decisivo. 

Un finale di stagione di alto livello, per centrare tutti gli obiettivi. E’ questo ciò a cui i tifosi della Roma sperano di assistere nelle settimane a venire. Già, perché al netto dell’eliminazione ai quarti di Coppa Italia e di un rendimento troppo altalenante nella prima parte di stagione, i giallorossi si presentano all’inizio del rush finale con la possibilità, intatta, di raggiungere gli obiettivi più importanti fissati all’inizio della stagione.

calciomercato roma
José Mourinho ©LaPresse

Migliorare il settimo posto in Serie A ottenuto l’anno scorso è una prospettiva assolutamente realistica, che garantirebbe al club di accedere alla prossima edizione dell’Europa League. E poi c’è la Conference: la Roma si è guadagnata l’accesso ai quarti di finale, dove sfiderà il Bodo Glimt, e il sogno di alzare al cielo il trofeo rimane fisso nei pensieri di José Mourinho.

Calciomercato Roma, bocciatura totale | Futuro segnato

Insomma: alzare il livello per concludere al meglio e centrare gli obiettivi. L’allenatore portoghese non ha dubbi sulla necessità di finire la stagione nel migliore dei modi. Un po’ perché, come si dice, vincere aiuta a vincere. E un po’ perché dai risultati di quest’anno dipenderà, in parte, anche il budget a disposizione di Tiago Pinto per il prossimo calciomercato. Intanto proseguono le valutazioni sul futuro di alcuni elementi attualmente in rosa. Il finale di stagione sarà importante anche da questo punto di vista: sono in pochi, ad oggi, a potersi dire certi di una riconferma.

calciomercato roma
Ainsley Maitland-Niles ©LaPresse

Tra questi non compare certamente Ainsley Maitland-Niles. Arrivato a gennaio per dare a Mourinho più alternative sulle corsie esterne, l’inglese sembra non aver avuto l’impatto che si sperava. Dopo aver puntato molto su di lui nelle primissime uscite, Mou sembra aver perso un po’ di fiducia nei confronti dell’ex Arsenal, arrivato in prestito secco e, in questo momento, lontanissimo dall’ipotesi di un riscatto. Lo conferma anche il portale inglese football365.com, che spiega come lo Special One abbia sostanzialmente già deciso che Maitland-Niles non farà parte della Roma del prossimo anno. Secondo il sito britannico, l’esterno non si sarebbe dimostrato un’opzione valida per la squadra giallorossa.