Calciomercato Roma, colpo di scena improvviso: l’annuncio del presidente

Calciomercato Roma, il colpo di scena che non ti aspetti: l’annuncio ufficiale del presidente che apre nuove strade.

A marzo inoltrato, la situazione legata ai tanti calciatori in scadenza nel 2022 è di dominio pubblico. I mancati rinnovi di Kessié e di Dybala stanno catalizzando l’attenzione mediatica, ma occhio anche ad altre eventuali soluzioni in giro per l’Europa che potrebbe rivelarsi appetibili per i tanti club italiani alla ricerca di un colpo importante.

Kamara Roma Calciomercato Atletico Madrid
Tiago Pinto ©LaPresse

A tal proposito, gli ultimi sviluppi concernenti la situazione Kamara sono attenzionati anche dalla Roma, che ha sondato il centrocampista del Marsiglia in estate, senza affondare il colpo. Il giovane centrocampista classe ’99, autore fin qui di una stagione molto convincente con i provenzali, ha deciso di non rinnovare il contratto con il club nel quale è cresciuto calcisticamente e anche umanamente. Oltre ai club della Premier, che stanno da tempo monitorando la situazione, nelle ultime settimane l’Atletico Madrid.

Calciomercato Roma, intrigo Kamara: l’annuncio di Cerezo

Boubacar Kamara ©LaPresse

Impossibile non menzionare, a tal fine, le dichiarazioni rilasciate dal presidente dei Colchoneros, Enrique Cerezo, che ai microfoni di EFE ha esternato il suo punto di vista in merito alle ultime indiscrezioni secondo le quali il club spagnolo sarebbe ormai vicino a mettere le mani sul giovane centrocampista in forza al Marsiglia, da tempo individuato da Simeone come l’innesto giusto per rimpolpare una mediana che ha riscontrato non poche difficoltà in questa stagione. Ecco le parole di Cerezo: Non so nemmeno chi sia Kamara in questo momento. Se hanno chiuso per lui, abbiamo un team dirigenziale magnifico e meraviglioso che sa molto bene cosa fare e come farlo.”

Quasi sicuramente si tratta di una manovra di “depistaggio” con la quale Cerezo ha voluto stornare le ultime indiscrezioni. L’Atletico, tra l’altro, osserva da vicino anche i futuri snodi dell’intrigo Dybala.