Calciomercato Roma, il super gioiello spiana la strada a Mou

Calciomercato Roma, il pupillo di Mou è ritornato ad essere accostato ai giallorossi: il baby gioiello che cambia le carte in tavola.

La vittoria nel derby e l’accesso ai quarti di finale di Conference League hanno contribuito ad alimentare in maniera ancora più importante l’entusiasmo in casa Roma, con i giallorossi che – dopo la sosta – sono attesi da un vero e proprio filotto, in campo nazionale ed internazionale.

Calciomercato Roma Xhaka
Tiago Pinto ©LaPresse

Sarà importante dosare le forze, in rotazioni che Mou dovrà sicuramente studiare al meglio. Uno dei reparti che sta maggiormente impressionando in questa fase della stagione è il centrocampo, che con l’innesto di Sergio Oliveira ha guadagnato molto in termini di compattezza ed esperienza. Cristante ha aumentato i giri del motore, e Mkhitaryan e Pellegrini si stanno confermando ad altissimi livelli. Inevitabile, però, che l’occhio di Pinto si spinga oltre, ad attenzionare quelli che potrebbero essere i futuri colpi con i quali rinforzare un centrocampo al quale manca un vero e proprio regista capace di dettare i tempi della manovra. Il primo nome fatto dallo Special One la scorsa estate fu quello di Granit Xhaka che, dopo essere sparito dai radar a seguito del dietrofront con il quale l’Arsenal improvvisamente lo ha tolto da mercato, è tornato a far breccia nelle idee del general manager giallorosso, alla ricerca di un innesto di quel spessore.

Calciomercato Roma, l’Arsenal fa sul serio: nuovo colpo e via libera Xhaka?

Che i Gunners non reputino Xhaka un punto di riferimento, sembra ormai un dato di fatto. Del resto, i londinesi stanno da tempo scandagliando il mercato, alla ricerca dell’eventuale sostituto dell’elvetico: oltre a Fabian Ruiz, che avrebbe rifiutato al proposta del club inglese, nelle ultime ore – stando a quanto riferito da fussballtransfers.com – l’Arsenal avrebbe messo nel mirino il giovane talento Lesley Ugochukwu, che con la maglia del Rennes – nonostante la giovane età – ha collezionato in questa stagione 17 presenze. Il francese classe ‘2004, che in patria associano anche a Paul Pogba, potrebbe fungere da anticamera all’apertura di un nuovo ciclo e, unitamente all’acquisto di un altro tassello in mediana dalla maggiore fisicità, dovrebbe aprire le porte ad un addio di Xhaka.