Calciomercato Roma, trattativa ufficiale | Inter e Juve tremano

Pinto tiene testa atre grandi squadre italiane così da cercare di riportare a Roma un calciatore nella prossima finestra di calciomercato

Tiago Pinto si inserisce nella corsa dopo settimane di osservazione. Il general manager dell’area sportiva della Roma ha deciso di unirsi al gruppo di squadre che sta cercando di accaparrarsi uno dei migliori talenti della Serie A. Prima, il portoghese si era tenuto distante guardando da lontano la situazione. Ora, invece, il gm ha deciso di rimboccarsi le maniche e darsi da fare, anche per accontentare José Mourinho. Questo, infatti, sta da tempo chiedendo al calciomercato qualche rinforzo per blindare il centrocampo della Roma.

calciomercato roma frattesi sassuolo
Tiago Pinto e Mourinho ©LaPresse

L’arrivo di Sergio Oliveira a gennaio ha migliorato la situazione, ma non così tanto come sperava Mourinho. Il portoghese vuole ancora aggiungere qualità e fisicità alla linea mediana e per questo ha dato mandato a Pinto di trovare nuovi talenti. All’ex Benfica, però, non serve allontanarsi troppo. Nel mirino dei giallorossi, infatti, è finito una vecchia conoscenza, che ha giocato anche con questa maglia anni fa. Si tratta di Davide Frattesi, vero e autentico gioiellino del Sassuolo che in questa stagione ha dimostrato di avere ottime qualità.

Calciomercato Roma, sfida a Juve e Inter per Frattesi

calciomercato roma frattesi sassuolo
Davide Frattesi, centrocampista del Sassuolo ©LaPresse

Il calciatore neroverde non ha mai nascosto il suo amore per la Roma e in passato ha anche affermato che tornare è stato a lungo un suo tarlo. Lasciando stare per il momento ciò che è successo negli anni passati, ora i tempi sono maturi perché avvenga. Secondo quanto riporta La Repubblica, i giallorossi vogliono riportare nella Capitale Frattesi, ma per farlo servono almeno 30 milioni. Su di lui, poi, ci sono anche tre grandi squadre italiane. In pole position c’è l’Inter, forte di voler offrire una cifra abbastanza elevata, circa 65 milioni, per lui e Scamacca. Alle sue spalle ci sono Juventus e Milan che monitorano la situazione. Al quarto posto, invece, c’è la Roma che però può giocare sui sentimenti del centrocampista. Importante è anche la clausola che prevede una percentuale del 30% sulla futura rivendita di Davide. Questa rappresenterebbe uno sconto significativo per i giallorossi.