Calciomercato Roma, ennesima bocciatura e addio: Mourinho ha deciso

Calciomercato Roma, arriva la decisione sul suo futuro. Ecco lo scenario cui assisteremo nei prossimi mesi e con il quale Tiago Pinto dovrà fare i conti.

Mourinho ha in queste ore rimarcato sia in televisione che sui propri account social l’importanza della partita di domenica sera contro il Bologna, tutt’altro che da sottovalutare ai fini dell’approdo in quinta posizione in Serie A e del preservamento dell’arrivo in Europa League tramite il piazzamento immediatamente alle spalle delle prime quattro.

Calciomercato Roma
Leicester-Roma ©LaPresse

In questo caso, la Roma potrebbe infatti chiosare la stagione consapevole di essere comunque cresciuta rispetto al passato e di aver nuovamente onorato nel migliore dei modi il percorso europeo, sperando però questa volta in un ulteriore step rispetto agli esiti nelle competizioni Uefa negli ultimi quattro anni.

Come sovente rimarcato, a fine stagione sarà poi possibile fare le prime valutazioni di una stagione non proprio iniziata bene ma in questi ultimi tre mesi caratterizzata da una crescita in termini di prestazioni e continuità di risultato, seppur macchiata da pareggi considerabili piccoli passi falsi (Genoa e Udinese docet) e attuale testimonianza del fatto che sarebbe davvero bastato poco di più per provare a centrare la qualificazione in Champions League.

Calciomercato Roma, Villar ha deciso il suo futuro: ecco cosa succede in estate

Calciomercato Roma
Gonzalo Villar ©LaPresse

Quest’ultima non è ancora impossibile ma gli 8 punti dalla Juventus complicano di non poco lo scenario. Ciò che è certo, ad oggi, è la necessità di intervento del general manager capitolino sul mercato. Diverse le questioni da ovviare, così come le decisioni da ponderare relative al futuro di alcuni giocatori.

Se i rinnovi di Mkhitaryan o Cristante possono aver distolto l’attenzione, è altresì giusto ricordare che a giugno rientrerà nella Capitale Gonzalo Villar. Lo spagnolo non ha mai goduto della simpatia calcistica di Mourinho e anche al Getafe ha dimostrato di essere forse molto più acerbo di quanto fosse sembrato l’anno scorso sotto l’egida di Fonseca.

L’ex Elche secondo ElGolDigital avrebbe però preso una decisione su suo futuro, consapevole di non poter rimanere a Trigoria per molto tempo una volta avervi fatto rientro il prossimo luglio. Villar vorrebbe infatti tornare tra quei Franjiverdes che lo hanno lanciato nel calcio che conta e dove crede di potersi mettere nuovamente in luce per provare a conquistare la Nazionale. La squadra sarebbe ben disposta ad accontentarlo, così come Mourinho che già dallo scorso settembre ha preso una posizione evidente e netta nei confronti dell’8.