Calciomercato Roma, 35 milioni che “sbloccano” il nuovo regista per Mou

Calciomercato Roma, il via libera sarebbe totale: il doppio blitz che spianerebbe comunque la strada a José Mourinho.

Il pareggio maturato al King Power Stadium è stato accolto con relativo ottimismo da José Mourinho, con la Roma che si giocherà un posto in finale di Conference davanti al proprio pubblico, in una sfida che si preannuncia assolutamente al cardiopalma.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Anche contro le Foxes, a fare la differenza è stato il reparto di centrocampo dei giallorossi, con Pellegrini in versione goleador e uno Zalewski al quale lo Special One è stato capace di cucire su misura un abito tattico che sta valorizzando in maniera incredibile le doti del gioiello polacco, reinventato nella posizione di esterno a tutto fascia. Anche Cristante ha fornito una buona prestazione, prezioso in entrambe le fasi. Ovviamente il tecnico lusitano – più di tutti – è consapevole che solo con acquisti mirati nel settore nevralgico del campo, sarà possibile diminuire il gap tecnico e qualitativo che separa attualmente i capitolini dalle prime della classe. Uno dei nodi – mitigati almeno in parte dalla crescita esponenziale tout court – è sicuramente quello legato al profilo di un metronomo davanti alla difesa capace di dettare tempi e ritmi della manovra giallorossa.

Calciomercato Roma, assist dall’Inghilterra: il play maker per Mou

Calciomercato Roma Sangaré
Sangaré ©LaPresse

Non è un caso che nel dossier di Tiago Pinto, da tempo figuri l’acquisto di un regista in grado di dare brio alla manovra, o comunque di una mezzala tecnica capace di rappresentare un upgrade per un reparto rinvigorito dall’esperienza di Sergio Oliveira. Due i nomi attenzionati dal general manager della Roma: Granit Xhaka, eterno pupillo di Mou, il cui futuro è stato messo in discussione da una stagione non di certo esaltante, che ha visto il leader elvetico rendersi protagonista di molte prestazioni nelle quali sue ingenuità disciplinari hanno cambiato esiti di gare già segnate. Xhaka piace e non poco ai giallorossi, che potrebbero tornare alla carica. Un altro profilo che stuzzica e non poco il management capitolino è quello di Hojbjerg, che Conte non reputa affatto incedibile.

Interessante, a tal proposito, l’indiscrezione che trapela dall’Inghilterra; secondo quanto evidenziato da Team Talk, infatti, Arsenal e Tottenham avrebbero messo nel mirino il centrocampista ivoriano Ibrahim Sangarè, legato al Psv da un contratto in scadenza nel 2025. Mediano dal vizio del goal – in questa stagione ha collezionato 45 presenze, mettendo a referto 4 reti, dispensando 9 assist – ha una valutazione che si aggira sui 29 milioni di sterline, poco meno di 35 milioni di euro. Non è da escludere che un eventuale acquisto di Singare, offrirebbe un assist importante per l’eventuale cessione di Xhaka o Hojberg. Situazione da monitorare con estrema attenzione.