Calciomercato Roma, ribaltone totale: Pinto sorpreso

Il general manager della Roma è stato preso alla sprovvista dalla decisione del club che può far saltare i piani di calciomercato

Alla fine della stagione i Friedkin tireranno le somme su quella che è stata la prima stagione di Mourinho alla Roma. Lo Special One, infatti, ha abbracciato quest’anno il progetto dei giallorossi che hanno deciso di puntare sullo Special One per puntare in alto. L’obiettivo di Dan e Ryan, infatti, è quello di lottare per grandi traguardi e i due vogliono farlo già dalla prossima stagione. Per questo motivo, a partire dall’estate partirà una vera e propria rivoluzione della rosa.

calciomercato roma
Tiago Pinto e José Mourinho, rispettivamente general manager dell’area sportiva e allenatore della Roma ©LaPresse

Questi ultimi mesi sono stati fondamentali per José per capire cosa dovrà migliorare della Roma nella prossima finestra di calciomercato. I ruoli da rinforzare sono tutti, ma alcuni hanno bisogno di un ritocchino, mentre altri di interventi pesanti. Uno di questi è il centrocampo dove a Mou manca un regista da parecchio tempo. Quest’anno, lo Special One si è adattato schierando spesso Henrikh Mkhitaryan in quella posizione, anche se di mestiere fa il trequartista. Un altro ruolo in cui l’allenatore della Roma vorrebbe qualche rinforzo è la fascia destra. Oltre al solo Karsdorp non ci sono alternative di livello e per questo ha deciso di rivolgersi al mercato.

Calciomercato Roma, Dest può rimanere al Barcellona: Xavi si è convinto

calciomercato roma
Serginho Dest, terzino statunitense del Barcellona ©LaPresse

Uno dei profili che più interessano José Mourinho proprio per la fascia destra è quello di Serginho Dest, terzino del Barcellona che nei mesi scorsi sembrava finito fuori dal progetto degli azulgrana. A gennaio, poi, si pensava che l’arrivo di Dani Alves avesse definitivamente tagliato fuori lo statunitense. Secondo quanto riporta Espn, invece, il ventunenne è riuscito a convincere Xavi a non venderlo nella prossima finestra di calciomercato. L’ex Ajax ha ottenuto garanzie circa la sua permanenza in Catalogna e sulla sua centralità nel progetto. Inizialmente, dopo l’arrivo di Xavi la porta sembrava chiusa per Dest. Ora lo statunitense sembra essere riuscito a convincere il tecnico a rimanere.