Roma, infortunio Mkhitaryan: la diagnosi ufficiale e i tempi di recupero

Roma, importantissimi gli aggiornamenti giunti in questi minuti sulle condizioni di Henrix Mkhitaryan, uscito anzitempo in occasione della sfida con il Leicester giovedì scorso.

Quando il 77 ha chiesto la sostituzione in occasione della sfida di andata delle semifinali di Conference League, nella mente di ogni tifoso hanno iniziato a palesarsi gli scenari più infelici, sulla scorta della tanta sfortuna vissuta in passato da un punto di vista medico e infermieristico.

Mkhitaryan ©LaPresse

Basti pensare a quanto accaduto in occasione della gara con il Manchester United lo scorso anno o all’infortunio di Spinazzola in uno dei momenti di maggiore splendore della sua carriera. Fino a questo momento, giusto sottolinearlo, lo staff medico di Mourinho è riuscito a lavorare degnamente su un aspetto che soprattutto in passato aveva perseguitato i giocatori della Roma.

Restando al presente, ripotiamo gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni dell’armeno. Questa la diagnosi e i tempi di recupero.

Roma, infortunio Mkhitaryan: le ultime su diagnosi e tempi di recupero

Roma
Henrix Mkhitaryan ©LaPresse

In seguito alle prime valutazioni e agli esami strumentali di questi giorni, è emersa una lesione al flessore della coscia destra per Mkhitaryan, che lo terrà fermo per circa 20 giorni. Un infortunio importante che sicuramente impedirà all’armeno di partecipare alla sfida di ritorno contro il Leicester e che costringerà lui a saltare le prossime partite di campionato.

Non proprio una bella notizia, alla luce della grande importanza e intelligenza dell’ex Arsenal e Manchester United per lo Special One, che ne ha in questi mesi sfruttato saggezza ed eclettismo.