ASRL | Calciomercato Roma, Conte lo manda da Mou: 30 milioni

Calciomercato più vicino e Roma che guarda anche in Premier per trovare rinforzi: Conte serve l’assist a Mourinho per il colpo da 30 milioni

Il Bologna sarà l’avversario di questa sera della Roma, ma è inevitabile che il pensiero di molti vada già alla sfida di giovedì contro il Leicester, dove la squadra di Mourinho dovrà provare a vincere per conquistare la finale di Conference League di Tirana. Se per i giallorossi l’avversario in campionato sarà la squadra di Mihajlovic, per le ‘Foxes’ ci sarà il big match contro il Tottenham.

Antonio Conte, allenatore del Tottenham ©LaPresse

Proprio nella squadra allenata da Antonio Conte potrebbe esserci un obiettivo della Roma per la prossima sessione estiva di calciomercato. Gli ‘Spurs’ lo valutano 30 milioni, ma con il tecnico italiano fatica a trovare spazio, così Mourinho potrebbe pensare di portarlo nella capitale.

Calciomercato Roma, sondaggio per Lucas Moura: il Tottenham lo valuta 30 milioni

Lucas Moura, attaccante del Tottenham ©LaPresse

Come nella Roma, anche nel Tottenham c’è stata una rivoluzione in questa stagione, dettata proprio dall’addio di José Mourinho e dall’arrivo di Antonio Conte. Le gerarchie negli ‘Spurs’ con l’arrivo del tecnico italiano sono ovviamente cambiate. A perdere il posto con Conte è stato Lucas Moura, non più protagonista in campo, soprattutto dall’arrivo di Kulusevski, che sembrerebbe rinvigorito dal passaggio in Premier.

Fermo restando che per la Roma le priorità nella prossima sessione di mercato sono un centrocampista, un esterno destro difensivo e un difensore centrale di piede mancino, la Roma si sta guardando attorno anche per trovare una spalla che possa affiancare Abraham con più gol nelle gambe. Secondo quanto appreso da Asromalive.it, in questi giorni sono stati effettuati sondaggi per Lucas Moura da parte della Roma. Il brasiliano ha un contratto con il Tottenham fino al 2024 e gli ‘Spurs’ lo valuterebbero circa 30 milioni. Lucas Moura nella capitale potrebbe tornare a essere protagonista e sarebbe la spalla perfetta per Abraham, visto che può agire sia da esterno che da seconda punta. Inoltre con Mourinho ha un ottimo rapporto, come dichiarato più volte da lui stesso quando il portoghese era sulla panchina inglese. Oltretutto oggi si giocherà Tottenham-Leicester, un’occasione per la Roma per osservare sia gli avversari europei che il brasiliano, obiettivo per la prossima sessione di mercato.