Calciomercato Roma, la decisione che spiazza Mou: ritorno dopo un anno

Calciomercato Roma, le ultime notizie che trapelano dalla Spagna rappresentano una doccia gelata per le speranze dei giallorossi.

In una sessione estiva di calciomercato nella quale – salvo improvvisi colpi di scena e cessioni faraoniche – non saranno per forza di cose possibili investimenti eccessivamente onerosi, la Roma sta scandagliando con molta attenzione anche il mercato degli svincolati, alla ricerca di soluzioni intriganti con cui fornire a José Mourinho alternative di qualità.

José Mourinho, Tiago Pinto ©LaPresse

Uno dei profili entrati in orbita giallorossa – sebbene Pinto si sia limitato a meri sondaggi esplorativi, non entrando con decisione nel merito delle trattative in questione – è quello di Jesse Lingard, che terminerà il suo contratto con il Manchester United, non prolungando la sua permanenza all’ombra dell’Old Trafford per la volontà dei Red Devils di puntare su altri calciatori in quel ruolo. Il centrocampista offensiva inglese, utilizzabile sia come esterno che come trequartista, è seguito – oltre che dai club italiani (Milan e Roma su tutti), anche da diverse compagini in Premier League, e stando a quanto riportato da todofichajes.com, l’ipotesi più accreditata è quella che vedrebbe un ritorno di Lingard al West Ham, squadra nella quale ha militato fino al giugno scorso, prima di ritornare allo United. Anche il Newcastle fiuta l’evolvere della situazione, con i Magpies pronti ad inserirsi qualora dovessero scorgere le giuste condizioni.